Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Catania_Mihajlovic(CALCIOPRESS) – Cancelli aperti a partire dalle 18:30 e tutto esaurito. Entusiasmo alle stelle per l’incontro di questa sera tra Catania e Inter. I rossoazzurri non battono i neroazzurri dal lontano 1966, con la storica rete di Facchin che fece gioire un’intera città. L’attesa sta per finire. Questa sera Catania e Inter si troveranno uno davanti all’altra, in questa strana giornata di venerdì. Il presidente Pulvirenti, che nel recente passato aveva avuto qualche motivo di discussione con l’allenatore dell’Inter Mourinho, smorza da subito i toni. “Così come è già avvenuto lo scorso anno – sottolinea – stiamo cercando di trovare la migliore maniera per ospitare Mourinho, che sarà in tribuna in quanto squalificato”.

Un pre-gara sotto questo profilo molto tranquillo, con le parti pronte a lasciarsi dietro le diatribe del passato. Sul fronte prettamente sportivo, il Catania cercherà la vittoria sino alla fine. Questa in sintesi la tesi di Mihajlovic, indimenticato ex neroazzurro, oggi alla guida tecnica del club etneo. Ci sono in ballo preziosi punti salvezza e i siciliani, anche con la prima della classe, proveranno a ottenere il massimo. Inutile sottolineare come in casa Catania ci si aspetti una certa distrazione dei Campioni d’Italia, proiettati verso la gara di Champions con il Chelsea.

Valutando però la probabile formazione interista, Mourinho sembrerebbe non cadere in questa trappola. Il tecnico portoghese ha troppa esperienza per non intercettare le difficoltà di questa partita che, in caso di risultato negativo, potrebbe causare un doppio problema all’Inter. In primis la riapertura del campionato e poi il traghettamento verso la sfida Champions con troppe incognite. Mourinho sa perfettamente che vincere aiuta a vincere e che le sconfitte, per quanto indolori, portano solo polemiche e destabilizzazione.

Una partita tutta da vivere e da decifrare. Ci sarà da capire quanta voglia abbiano gli etnei di portare a casa una vittoria storica e quanto la testa dei giocatori neroazzurri sarà in campo al Massimino. Con questi presupposti vediamo quelle che potrebbero essere le formazioni di partenza.

CATANIA (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Terlizzi, Capuano; Izco, Biagianti, Ricchiuti; Martinez, Maxi Lopez, Mascara. A disp.: Campagnolo, Augustyn, Potenza, Delvecchio, Ledesma, Carboni, Morimoto.
All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Marchese, Plasmati, Spolli, Llama

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Materazzi, Cordoba, Santon; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Eto’o, Milito.A disp.: Toldo, Lucio, Muntari, Mariga, Krhin, Thiago Motta, Pandev.

All.: Baresi (Mourinho squalificato in tribuna)
Squalificati: Mourinho, Samuel
Indisponibili: Chivu, Balotelli

Stefano Cordeschi www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film