Connect with us

Pubblicato

il

Varie_Arbitro_CalvareseSi è tenuto presso la sede della LNP l’incontro tra le società di Serie A e le componenti del Settore Arbitrale. Come si legge sul sito web della Lega calcio, toni di soddisfazione da parte di tutti al termine dei lavori.

Il Presidente Beretta ha voluto ringraziare, a nome di tutti i presidenti, Abete, Nicchi e Collina per la loro disponibilità, rinnovando l’impegno a continuare anche in futuro questo percorso: “La giornata è stata lunga e positiva, abbiamo discusso di situazioni in essere e di prospettive future, legate in particolare alla nascita delle due Leghe, proponendoci di rendere più frequente questo tipo di dialogo”.

Il presidente della Figc Abete, confermando la produttività dell’incontro, ha sottolineato due aspetti: “Nella logica di seguire la nascita della Lega di A e della Lega di B da tempo stiamo pensando alla formazione e alla creazione di due Commissioni Arbitri, inoltre siamo disponibili a un nuovo metodo di confronto perchè scambiarsi proposte è sempre utile per trovare soluzioni condivise”.

Anche il presidente dell’AIA Nicchi ha espresso la propria soddisfazione dopo le tre ore di riunione: “Ho sempre detto che per crescere bisogna cooperare e sono contento per la presenza della maggior parte dei Presidenti e per il grande rispetto che hanno mostrato verso la nostra autonomia tecnica”. “Su queste basi – ha proseguito Nicchi – potrà nascere sicuramente un confronto più sereno e frequente, come auspicato dal Presidente Beretta. Da parte nostra siamo pronti per creare due Commissioni e non ci faremo trovare impreparati”.

Il designatore Collina, allineandosi agl interventi di chi lo ha preceduto in conferenza stampa, ha confermato l’utilità di questi appuntamenti, ricordando che “per essere messi nelle condizioni di operare nel miglior modo possibile il confronto è sempre qualcosa di utile”.

In precedenza  il presidente dell’Associazione Allenatori Ulivieri aveva invitato tutti “ad abbassare i toni, perchè il miglioramento della classe arbitrale è nell’interesse di tutti, delle Società, degli allenatori e dei calciatori e bisogna cambiare il costume”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni15 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film