Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Atalanta_diesse_Osti Con una nota ufficiale che compare sul sito web della società orobica, l’Atalanta chiarisce alcuni particolari relativi alle vicende giudiziarie che stanno interessando il direttore sportivo Carl Osti (nella foto). La riportiamo integralmente.

“Le notizie apparse su alcune testate giornalistiche specializzate e non e su siti internet relative al rinvio a giudizio avanti il Tribunale di Taranto del Dottor Carlo Osti con l’accusa di aver truffato calciatori, ottenuto indebitamente contributi federali e simulato la vendita di giocatori rendono necessarie alcune precisazioni. Innanzitutto, risponde a verità che il Dottor Osti è stato rinviato a giudizio per un’ipotesi di truffa in danno di ente pubblico. Il fatto si riferisce ad un periodo nel quale il Dottor Osti era direttore sportivo del Treviso Calcio e risale, quindi, ad oltre 5 anni fa. Con riferimento a tale imputazione, comunque, il Dottor Osti è assolutamente convinto di poter provare, nelle sedi competenti, la correttezza del proprio comportamento. Con riferimento ad altre contestazioni, che negli articoli citati vengono addebitate al Dottor Osti, è necessario rilevare come le stesse riguardino solo ed esclusivamente altri imputati. Il Dottor Osti, infatti, non è chiamato a rispondere né di truffa in danno di calciatori, né di vendite di giocatori simulate. Tali affermazioni, riprese da più testate giornalistiche, oltre ad essere del tutto false sono anche denigratorie del Dottor Osti, il quale sta valutando se tutelare la propria reputazione nelle opportune sedi giudiziarie”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film