Connect with us

Pubblicato

il

Calciopress_Archivio______02 Si ingarbuglia la matassa in testa alla classifica. Dopo 29 giornate si ammucchiano dieci squadre in otto punti e tutte possono ancora aspirare alla promozione in serie A. resta capolista il Lecce, che però ha messo il freno a mano. In crisi il Sassuolo. Il Torino non trova continuità di gioco e di risultati. Ancona in corsa nonostante il raddoppio della penalizzazione. Anche sul fondo la classifica è corta e rischiano in molte.

Lecce (49) ancora capolista, nonostante la batosta interna subita per opera di un sorprendente Cittadella (42). I salentini non vincono da un mese, mentre i veneti rivedono le zone alte della classifica. Mister Di Canio si assume tutte le responsabilità del pesante rovescio interno e dice di voler ripartire.

Dietro è bagarre. Un Sassuolo (48) in apparente crisi, costretto a incassare un’altra sconfitta casalinga per mano dell’Ascoli (39), trova la forza di vincere a Cesena nel recupero: un successo che consente a Pioli di disincagliare i neroverdi dal periodo oscuro in cui si erano cacciati. Il Grosseto (47) non va oltre un pari casalingo con il Mantova (31) e non sfrutta fino in fondo l’occasione storica di agganciare il vertice della classifica. L’Ancona (45), dopo la mazzata del raddoppio della penalizzazione inflitto dalla Corte di Giustizia Federale, supera un Torino (41) inconsistente e forse distratto dalle vicende societarie. I granata restano ancora in corsa per la promozione solo grazie all’insipienza degli avversari. Il Cesena (45) torna dalla partita in casa della Salernitana (22) con il punto che probabilmente voleva, ma sciupa tutto facendosi battere in casa dal Sassuolo nel recupero. Il Brescia (45) esce sconfitto di misura dalla gara giocata a Vicenza (39).

Il Modena (42) inguaia la Reggina (33), la cui situazione si fa sempre più delicata. L’Empoli (41) non riesce a superare un coriaceo Gallipoli (34), che le proverà tutte pur di restare in serie B. Rovescio interno dell’Albinoleffe (38) travolto in casa dalla Triestina (36) che non t’aspetti. Padova (34) in ripresa, con mister Di Costanzo che centra la seconda vittoria  consecutiva a spese del Crotone (35) e ritrova Vantaggiato. Il Frosinone (38) è costretto a piegare la testa nella gara interna con il Piacenza (34) e la società manda la squadra in ritiro punitivo.

Risultati e marcatori 29a giornata

ALBINOLEFFE-TRIESTINA  0-3  11′ Della Rocca, 23′ aut. Luoni, 92′ rig. Princivalli

ANCONA-TORINO 2-1  29′ Surraco (A), 67′ Colacone (A), 73′ Bianchi (T)

EMPOLI-GALLIPOLI 2-2  29′ Coralli (E), 44′ e 61′ Daino (G), 59′ rig. Eder (E)

FROSINONE-PIACENZA 2-3  8′ Santoruvo (F), 51′ Guerra (P), 74′ Moscardelli (P), 85′ Guzman (P), 86′ Troianiello (F)

GROSSETO-MANTOVA 1-1  42′ Freddi (G), 47′ rig. Caridi (M)

LECCE-CITTADELLA 1-5  9′ e 48′ Ardemagni (C), 20′ e 35′ Bellazzini (C), 22′ Iunco (C), 69′ rig. Corvia (L)

PADOVA-CROTONE 2-0  21′ Vantaggiato, 37′ Soncin

REGGINA-MODENA 0-1 1 4′ Troiano

SALERNITANA-CESENA 0-0

SASSUOLO-ASCOLI 0-1  64′ Antenucci

VICENZA-BRESCIA 1-0  14′ Martinelli

Classifica (dopo 29 giornate) 

Lecce 49; Sassuolo 48; Grosseto 47; Ancona**, Brescia e Cesena 45; Cittadella e Modena 42; Empoli e Torino 41; Ascoli e Vicenza 39; Albinoleffe e Frosinone 38; Triestina 36; Crotone 35; Gallipoli, Padova e Piacenza 34; Reggina 33; Mantova 31; Salernitana 22 (*una partita in meno;**2 punti di penalizzazione) 

Prossimo turno (20/03/2010)

Ascoli-Albinoleffe; Cesena-Vicenza; Cittadella-Salernitana; Crotone-Frosinone; Gallipoli-Brescia; Grosseto-Sassuolo; Mantova-Padova; Modena-Torino; Piacenza-Ancona; Reggina-Lecce; Triestina-Empoli 

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi