Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Salernitana_Lombardi Due partite perse nel giro di una sera. La Salernitana ha fatto harakiri. Sul campo, con la sconfitta maturata nell’ anticipo del campionato di B a Padova contro il Cittadella ed a Roma, dove si discuteva il processo bis per la presunta (?) combine nella gara tra Potenza e Salernitana del 24 aprile 2008. Il venerdì nero dei granata, è cominciato nel pomeriggio intorno alle 13:45. La Corte di Giustizia Federale, respinge  le eccezioni procedurali del Potenza ed accoglie il ricorso per revocazione presentato da Stefano Palazzi. Le prime eccezioni potentine riguardavano i tempi di presentazione del ricorso e il ruolo di Evangelisti.

La Corte le rigetta entrambe e dispone la riapertura del processo a carico del Potenza per il presunto illecito con la Salernitana. Si mette male per le due società che devono respingere le accuse di Palazzi. Le ore passano frenetiche, la Salernitana intanto, scende in campo al Tombolato di Padova, frastornata, senza uno dei due allenatori, Grassadonia, che era stato esautorato dal presidente Lombardi domenica scorsa, e senza uno straccio di idee e di motivazioni. Le stesse che invece hanno mosso la Corte di Giustizia Federale a condannare granata e potentini a destini e pene diverse che però fanno capo ad un’unica infamante accusa. Illecito sportivo nella gara del Viviani. 

Una brutta figura di dimensioni colossali che si aggiunge a quelle maturate sui vari campi d’Italia dove i granata hanno collezionato sconfitte a raffica ed incassato gol a tutto spiano. Al Cittadella sono bastati 12 minuti per battere la cenerentola Salernitana che perde in un sol colpo nove punti e cola a picco, dritto in Lega Pro. Ammesso che il presidente Lombardi abbia voglia di continuare e ammesso che qualcuno abbia ancora voglia di credergli dopo l’ennesima, umiliante figuraccia.

Carla Polverino – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film