Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Calciopress_Archivio______04 Il Potenza ha deciso di inoltrare ricorso al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport del Coni. L’avvocato Eduardo Chiacchio, legale del club rossoblù, ha depositato la relativa richiesta. Ne dà notizia il Coni, con una nota ufficiale che riportiamo integralmente.

“Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport ha ricevuto istanza di arbitrato dal Potenza Sport Club Srl nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio per l’accertamento e la declaratoria dell’illegittimità e dell’infondatezza della decisione della Corte di Giustizia Federale della FIGC con cui è stata comminata alla società ricorrente, a titolo di responsabilità diretta in ordine alle presunte violazioni ascritte al suo presidente, la sanzione dell’esclusione dal campionato di competenza (Lega Pro, Prima Divisione-Girone B) con assegnazione, ad opera del Consiglio federale, ad uno dei campionati di categoria inferiore”.

Il Potenza, che non è stato autorizzato dalla Lega Pro diretta dal presidente Mario Macalli a scendere in campo ieri sul campo del Foggia, ha anche chiesto di continuare a giocare le sette partite restanti in campionato fino alla pronuncia definitiva dello stesso Tribunale sul ricorso avverso la decisione della Corte.

Su questo punto il Tnas potrebbe pronunciarsi entro due-tre giorni..

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film