Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Inter_Balotelli_Mourinho(CALCIOPRESS) – Tutti contro tutti, o forse sarebbe meglio dire tutti contro l’Inter. Questa è la prerogativa della 30a giornata di campionato, nella quale si apre la caccia ai nerazzurri da parte di Milan e Roma. Paradossalmente però è proprio la squadra di Mourinho ad avere, sulla carta, il turno più favorevole. Il Milan a Parma e la Roma a Bologna non avranno di sicuro vita facile: ad approfittarne potrebbero essere proprio i Campioni d’Italia che, a San Siro, attendono l’arrivo di un Livorno sull’orlo di una crisi di nervi. Si sa però che i testacoda hanno sempre riservato sorprese ed è proprio su questo che le inseguitrici confidano.

In casa Inter prosegue l’esclusione di Balotelli per motivi tecnici o per stanchezza psicofisica, come asserito da Massimo Moratti ai microfoni di Striscia la notizia. La squadra di Mourinho si concentra su una partita che potrebbe nascondere molte insidie e per questo motivo i nerazzurri scenderanno in campo con il massimo della concentrazione, decisi a cercare l’allungo in campionato.

Il Milan si reca a Parma con la speranza che l’assenza di Pato non influisca più di tanto sulla fase offensiva dei rossoneri. Il tridente dovrebbe comporsi con Ronaldinho a sinistra, Borriello centrale e Mancini a sinistra. Leonardo non sottovaluta un avversario in cerca di punti per mettere fine al capitolo salvezza. La Roma a Bologna ritrova il suo centrocampo, con il ritorno del metronomo Pizarro e di De Rossi. Anche la difesa è al completo, mentre Totti ancora non sembra essere pronto al rientro. Dovrebbe trovare spazio Menez, autore di una pregevole prestazione contro l’Udinese.

Ma non è solo sfide al vertice. La giornata di campionato offre spunti anche in zona retrocessione. La Lazio dovrà confermare quanto di buono visto a Cagliari e dovrà farlo contro una delle squadre più in forma del campionato. All’Olimpico arriva il Siena di Malesani che, nell’ultima tornata, ha lasciato ad altri la poco invidiabile posizione di ultima della classe. L’Udinese ospita il Chievo di mister Di Carlo, con la voglia di portare a casa l’intera posta in palio che significherebbe lasciare ad altri le preoccupazioni dei bassifondi della classifica. Atalanta-Cagliari dirà se i nerazzurri si sono scrollati di dosso tutto il nervoso di qualche giornata addietro e se la vittoria contro il Livorno può considerarsi decisiva per il prosieguo del campionato.

Tra la lotta per lo scudetto e quella per non retrocedere, in mezzo tante partite con obiettivi europei. La Fiorentina si reca a Catania, per alimentare la speranza di aggancio del quarto posto e consolidare comunque quello più alla portata in Europa League. La Sampdoria del ritrovato Cassano vola a Bari, sperando in qualche passo falso del Palermo impegnato a Genoa in una gara tutta da decifrare. I blucerchiati, in quarta posizione a pari merito con i rosanero, cercheranno di portare a casa punti pesanti da un campo ostico come quello dei galletti di Ventura.

Chiude la 30a giornata il posticipo di domani tra Napoli e Juventus. Due formazioni che non stanno attraversando un momento positivo sotto il profilo dei risultati e che, proprio in questa partita, cercano il definitivo rilancio in campionato.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film