Connect with us

Pubblicato

il

Salernitana Arechi Quest’anno i tifosi della Salernitana festeggiano i 90 anni di storia del club. Avviene nel corso di una stagione contrassegnata da una lunga serie di episodi avversi, culminati nella penalizzazione di sei punti inflitta dalla Corte di Giustizia Federale e relativa al presunto illecito sportivo consumatosi nella partita giocata a Potenza nell’aprile 2008 (era il campionato di C1, girone B). Una sentenza che ha messo fine a ogni speranza di mantenere una serie B che sta sfuggendo tristemente dalle mani dei sostenitori granata.

Un tifoso salernitano ha pensato di servirsi del web per portare in fondo una folle idea. Convogliare 30mila tifosi allo stadio Arechi di Salerno (nella foto) per dare l’addio alla cadetteria in occasione della gara con il Vicenza che chiuderà la sfortunata stagione granata.

Ha creato a questo scopo un gruppo sul social network Facebook e ha fissato un appuntamento per il 30 maggio, data dell’ultimo incontro casalingo di questo fallimentare stagione campionato. In rete è disponibile anche un video realizzato dai rappresentanti del gruppo dal titolo: “Ho fatto un sogno”.

Il gruppo sta riscuotendo un successo inaspettato. In migliaia hanno raccolto l’invito del fondatore Adriano De Falco (in una settimana quasi 3.000 iscritti) per dare la prova la tifoseria salernitana non molla e l’amore che ha sempre avuto verso la sua squadra del cuore resiste a prescindere dalla categoria.

Il web ha tutte le risorse per alimentare un tam tam che potrebbe coronare positivamente il progetto. Sarebbe una bella storia di calcio. 

Emma Rotiniwww.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film