Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Potenza_Capuano Il Tribunale arbitrale del Coni (Tnas), a parziale modifica della sentenza emessa dalla Corte di Giustizia Federale, ha retrocesso il Potenza all’ultimo posto della classifica del girone B della Prima Divisione di Lega Pro ma lo ha riammesso al campionato.

Il club lucano disputerà quindi regolarmente le sette partite che restano da giocare fino al termine del torneo, recuperando anche la gara di Foggia (per la quale era stata assegnata la vittoria a tavolino ai rossoneri pugliesi con il risultato di 3-0).

Si tratta di una situazione francamente anomala. Il Potenza è già di fatto retrocesso e ci si domanda con quale spirito affronterà le partite ancora in tabellone.

La risposta viene dal vulcanico allenatore lucano, Eziolino Capuano. In una nota ufficiale che appare sul sito web della società, il tecnico chiarisce che la sua squadra non farà sconti a nessuno: “Dal punto di vista sportivo invece voglio chiarire un concetto e cioè che se non mi salvo sul campo, ho fallito. Questo l’ho spiegato bene ai calciatori dai quali mi aspetto professionalità e impegno enormi ora”.

Agli avversari manda un segnale preciso e bellicoso: “Lo sappiano tutti, anche coloro che la scorsa settimana dai giornali sportivi a carattere nazionale si dicevano sereni perchè l’esclusione del Potenza non gli aveva portato nessun vantaggio in quanto avrebbero vinto senza problemi contro di noi. Mi riferisco a Reggiana e Portoguraro. Li aspettiamo. Se poi ci batteranno realmente sul campo gli stringerò le mani facendo i miei complimenti”. 

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film