Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Cosenza_Glerean Ezio Glerean ricomincia da Cosenza. Una piazza importante e affamata di calcio, dove ci sono tutti i presupposti per fare bene. La società silana ha puntato ad occhi chiusi su un allenatore preparato ed esperto per centrare il treno dei play-off come anticamera per la serie B. Dopo l’esperienza agrodolce di Bassano del Grappa, il tecnico di S. Michele al Tagliamento ci riprova con il suo staff (il preparatore dei portieri Antonio La Cara e il preparatore atletico Francesco Benassi) per rientrare nel giro che conta.

Come lui stesso ammette: “E’ un’occasione importante per la mia carriera in un ambiente caldo e passionale, dove il calcio non si tocca ed è prioritario. La situazione non è delle migliori – continua l’ex allenatore di Cittadella, Padova, Venezia e Palermo – ma ho trovato per fortuna un ottimo gruppo con entusiasmo e voglia di lavorare per raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società.”

Con la solita umiltà Glerean non rinnega la sua fama di tecnico offensivista: “Il mio modulo tattico sarà quasi certamente un 4-2-4 votato all’attacco, ma sempre aderente alle caratteristiche dei miei giocatori a seconda della partita da affrontare. Ho sempre fatto giocare le mie squadre – ammette orgoglioso il neo-allenatore silano – con gli esterni alti per sfruttare le fasce laterali con buoni risultati. Credo di poterlo fare bene anche qui a Cosenza.” Il primo esame sarà praticamente uno scontro diretto al “San Vito” contro un Rimini in crisi societaria: “E’ una tappa fondamentale per il nostro campionato, anche se avrò fuori quattro giocatori titolari (n.d.r. Fiore e Maggiolini per infortunio; Chianello e Bernardi per squalifica). Vogliamo arrivare ai play-off nella miglior posizione possibile per, poi, giocarcela alla pari con le altre nel rush finale – conclude Glerean – dove vincerà chi starà meglio fisicamente e psicologicamente, perchè non ci sono mai favoriti in partenza.”

 Parola di Glerean, uno che di play-off se ne intende, dopo la promozione del sorprendente Cittadella in serie B nella stagione 1999-2000.

Luigi Spatalino – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film