Connect with us

Pubblicato

il

Inter_JuveNon bastava il normale dualismo che da sempre caratterizza questa sfida, tanto da definirla il derby d’Italia. A rincarare la dose sono subentrati in questo periodo ulteriori fattori che, inevitabilmente, si proietteranno anche in campo. I veleni arrivano da lontano, ovvero dalle aule giudiziarie dove si sta dibattendo quella che è stata denominata Calciopoli 2. Gli avvocati difensori di Luciano Moggi sono passati all’attacco presentando una serie di conversazioni tra l’allora designatore arbitrale, Bergamo, e alcuni dirigenti dell’Inter nelle persone di Massimo Moratti e del compianto Giacinto Facchetti.

La linea difensiva è chiara, si cerca di provare che quasi tutti i presidenti o dirigenti delle società di serie A avevano contatti con il designatore degli arbitri: quindi, o si è tutti colpevoli oppure tutti innocenti. Se da un punto di vista giuridico le risultanze si avranno alla fine del dibattimento, sotto il profilo emotivo questa nuova impronta ha portato alcuni dirigenti a rilasciare dichiarazioni importanti. Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti si è detto intossicato da questa situazione, mille volte di più rispetto a quanto non lo fosse a suo tempo il padre Angelo. Anche Gianfelice Facchetti, figlio dell’ex presidente dell’Inter Giacinto, è intervenuto sulla questione usando parole forti (chiede di restituire lo scudetto) ma difendende il padre, senza negare i contatti con Paolo Bergamo ma presentandoli con modalità assai diverse da quelle di Moggi.

Ma Inter e Juventus non si fanno mancare nulla. Un centinaio di tifosi bianconeri hanno atteso l’arrivo del pullman della squadra nei pressi di dell’Hotel alle porte di Milano e lo hanno bersagliato con un fitto lancio di uova. Cori contro società e giocatori, e un fumogeno penetrato all’interno della struttura, hanno creato attimi di tensione.  Il tutto è tornato alla normalità in breve tempo, ma certamente questo episodio non ha fatto altro che alimentare ulteriori asprezze.

Ecco che una partita già di per sè inquinata dagli avvenimenti del passato, torna a giocarsi in un clima di totale tensione. Dovranno essere calmi e collaborativi i giocatori in campo per non correre il rischio di portare sul terreno di gioco le tante polemiche esterne. Ci sarà bisogno dell’apporto di tutti per iniettare su questo match una buona dose di antidoto contro i veleni che stanno inquinando questa vigilia.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film