Connect with us

Pubblicato

il

Padova_Cestaro_in_panchinaIl Padova affonda in casa dell’Empoli che lo sommerge sotto un poker di reti e lo sospinge verso i bassifondi della classifica. A poco sembra servito l’avvicendamento in panchina tra Nello Di Costanzo e Carlo Sabatini.

Il tecnico biancoscudato rivela tutta la sua amarezza nella nota che compare sul sito web della società: “Dire che siamo dispiaciuti è poco, al di là degli episodi ci sentiamo pienamente responsabili per questa prestazione così negativa. Quello che avevamo cercato era un approccio importante a questa partita e non ci siamo riusciti. Non deve essere una scusa, ma la squadra non ha recuperato dall’impegno di martedì con il Lecce che è stato molto dispendioso dal punto di vista sia fisico che mentale. Da lì sono venuti errori che però si ripetono nel tempo, e questo è grave, ma secondo me determinati da una stanchezza mentale e psicologica”.

Lo stesso Sabatini rende noto che il presidente Cestaro (nella foto) ha deciso che la squadra andrà in ritro da domani per preparare la delicata sfida con il Vicenza: “La squadra andrà in ritiro da inizio settimana per ritrovare la giusta freschezza atletica e mentale in vista della partita con il Vicenza. Sarà una partita fondamentale, anche se ne mancano ancora molte alla fine e non bisogna prendere ogni sconfitta come se fossimo già retrocessi. Occorre però una reazione veemente da squadra vera, da persone serie, persone vere. Ora valuteremo tutti i problemi di infortuni e squalifiche e cercheremo di recuperare tutti i giocatori per preparare al meglio la partita con il Vicenza”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato4 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi