Connect with us

Pubblicato

il

Calciopress_Archivio______03Le notizie sulle crisi societarie che coinvolgono i club della Lega Pro, sia in Prima che in Seconda Divisione, si accavallano tanto che si fa quasi fatica a starci dietro. Con una nota ufficiale apparsa sul proprio sito web, il Barletta (girone C della Seconda Divisione) comunica che il titolo sportivo sarà rimesso nelle mani del sindaco alla fine dell’attuale stagione. Riportiamo integralmente il comunicato.

“La Società Sportiva Barletta Calcio a fronte dell´entusiasmo derivante dagli ottimi risultati finora conseguiti, è costretta a render noto, attraverso un comunicato ufficiale, il disagio derivato dalla perdurante attesa di risposte rimaste inevase ed intende pertanto far presente all´Amministrazione Comunale l´impossibilità di stilare programmi degni di una squadra che rappresenta un capoluogo di provincia. E´ possibile programmare solo se si dispone di strutture adeguate e funzionali e si gode del sostegno di forze economiche locali che, invece, pur avvalendosi delle risorse rilasciate dalla Città e dell´indotto generato dalla principale realtà calcistica cittadina, si dimostrano insensibili ai costanti richiami. In assenza di sinergie tra le forze politiche, sociali ed economiche, gli sforzi e gli immani sacrifici sostenuti da questa società non potranno che risultare vani ed illusori per coloro i quali amano i gloriosi colori biancorossi. In mancanza di risposte concrete con assunzione di impegni precisi, pur mantenendo fede agli impegni assunti, l´attuale Società a fine campionato rimetterà il titolo sportivo nelle mani del Sindaco”. 

So. Gian. – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi