Connect with us

Pubblicato

il

Perugia_stadio_curiResta critica la situazione societaria del Perugia, dopo la decisione del Tribunale di rinviare ogni decisione al 18 maggio in merito alle istanze di fallimento che pendono sulla gestione Civarelli. Il sindaco Wladimiro Boccali, in questi giorni negli Stati Uniti per motivi istituzionali, segue con attenzione l’evolversi della situazione grazie a contatti giornalieri con i consulenti da lui stesso nominati per esplorare la situazione finanziaria societaria e verificare i possibili sviluppi.  

”Allo stato attuale – ha detto il sindaco – si sono cristallizzati due scenari: l’acquisto ”in bonis” del Perugia Calcio da parte del Gruppo Ermini; l’acquisizione del titolo sportivo C1 e/o Lega Pro Prima Divisione – conseguente alla declaratoria di fallimento – da parte del Gruppo Pieroni. Stante la criticità della situazione e l’urgenza relativa alla data del 30 giugno, data utile per l’iscrizione del Perugia Calcio al campionato e soprattutto – ha aggiunto – per il mantenimento dell’attuale titolo sportivo, l’interesse dei tifosi perugini e della città è che le parti uniformimo i rispettivi comportamenti all’esclusivo raggiungimento di questo obbiettivo. Vanno evitate dannose ed inutili contrapposizioni (guerra di cifre, veridicità di bilanci e tempistiche processuali, questioni la cui soluzione è demandata esclusivamente all’autorità giudiziaria), e devono, al contrario, essere prodotti tempestivi atti concreti affinchè gli obiettivi possano essere raggiunti ed il calcio professionistico a Perugia non diventi un fatto marginale, anzi consolidi le sue basi per un auspicabile rilancio”.

Intanto i tifosi seguono con ansia crescente l’evolversi della situazione e, amareggiati, hanno deciso di disertare il derby di domenica in programma al Curi (nella foto) con il Foligno. Riportiamo il comunicato ufficiale diffuso dal CCPC.

“Domenica restiamo fuori dallo stadio perché abbiamo il Grifo dentro il cuore! Il Centro di Coordinamento dei Perugia Clubs copromuove con altri gruppi di tifosi l’iniziativa di restare fuori dallo stadio durante la partita Perugia-Foligno e invita i tifosi e i cittadini tutti ad aderire. Vogliamo davvero la salvezza del Perugia nel calcio professionistico e un futuro fatto di programmi seri e risultati all’altezza della storia gloriosa del Grifo: per questo ci dissociamo da tutte le farse e le fictions tragicomiche messe in scena fuori e dentro i campi di calcio col pretesto del Grifo, ma con il vero scopo di perseguire fini che con le sorti del Perugia non hanno nulla a che fare o sono addirittura in contrasto (Centro di Coordinamento dei Perugia Clubs)”.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi