Connect with us

Pubblicato

il

Perugia_CovarelliA Palazzo dei Priori, sotto l’egida del sindaco della città umbra, si è tenuto oggi pomeriggio un incontro tra il presidente dimissionario Covarelli (nella foto) e il gruppo rappresentato dal commercialista Ermini interessato all’acquisto del club, fondamentale per risolvere la crisi societaria che mette a repentaglio il futuro della sociietà.

Al termine L’Ufficio Stampa del Comune ha emesso un comunicato che riportiamo integralmente.   

“Oggi nella Sala Rossa di Palazzo dei Priori si sono riuniti alla presenza del Sindaco Wladimiro Boccali, il dr. Nicola Ermini, il dr. Leonardo Covarelli, il dr. Dino De Megni, l’Avv. Luciano Ghirga, il dr. Dante De Paolis, l’Avv. Daniele Spinelli e l’Avv. Paolo Fantusati i quali hanno ampiamente trattato tutti i temi relativi l’attuale situazione societaria del Perugia Calcio Srl. Il Sindaco ha verificato le rispettive posizioni delle parti invitando le stesse a fare definitiva chiarezza su modi, tempi e procedure di un eventuale passaggio di proprietà della Società e quindi del suo possibile salvataggio in bonis. All’esito il dr. Covarelli, quale legale rappresentante della Mas che detiene il pacchetto sociale della Società calcistica e il dr. Ermini, quale Presidente in pectore del CdA della Società sportiva e latore di un’importante offerta economica, si sono accordati per formalizzare le cariche sociali nella giornata del 12.05.2010 contestualmente all’inoltro e alla presentazione di una definitiva offerta economica in grado di sanare le poste debitorie in essere e consentire l’iscrizione al campionato di competenza per l’annata 2010/2011. In quella circostanza si farà anche una ricognizione su eventuali garanzie ancora in essere rilasciate dal Perugia Calcio a terzi così da poter dar corso al passaggio societario con piena conoscenza del suo stato finanziario e patrimoniale. Le parti si sono date impegno altresì di concludere l’intera operazione per lo meno sotto il profilo sostanziale entro 2 giorni, tenendo conto dell’udienza pre-fallimentare del 18.05 e per non pregiudicare altri possibili trattative. In questo contesto il Comune ritiene di aver creato le condizioni per la trattativa in corso, la cui conclusione è ora rimandata alla esclusiva volontà e responsabilità delle parti”. 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film