Connect with us

Pubblicato

il

taranto-Passiatore

Poco meno di due mesi per partire in ritiro (18 luglio). Tanto tempo utile per costruire il nuovo Taranto della stagione 2010-2011. La forbice temporale sarà dilatata dalla chiusura del mercato estivo che si protrarrà fino al 31 agosto. Intanto si registra il ritorno di mister Passiatore (nella foto) alla guida della formazione Berretti. Il giovane tecnico tarantino ricoprirà anche il ruolo di responsabile del settore giovanile rossoblu.

Punti cardine. Si ripartirà da Migliaccio, Prosperi, Giorgino e Barasso, oltre ai giovani Gori e Russo. A questi sicuramente si aggiungeranno altri atleti riconfermati. Tutto dipenderà da Brucato e dalla volontà della società.

Rosa di spine. Un deciso “niet” ai contratti onerosi. Conseguenziali i divorzi, ufficializzati dal presidente D’Addario, dei vari Corona, Coppola, Scarpa, Triarico e Di Roberto. A questi potrebbero aggiungersi Innocenti e Crovetto, oltre allo svedese Magnusson in scadenza di contratto. L’elenco, ovviamente, potrebbe subire una rivisitazione, in quanto sarà vagliato anche dal tecnico Brucato, che potrebbe“ripescare” qualche atleta utile al progetto. Il primo   potrebbe essere Corona, elemento molto stimato dal mister che lo ha allenato a Mantova un paio di stagioni fa. Un caso a parte è rappresentato da Bremec. Il portiere iberico vorrebbe restare in riva allo Jonio con un sostanzioso ritocco dell’ingaggio. La buona stagione appena archiviata e le sirene provenienti dalla cadetteria (Grosseto innanzitutto) peseranno sulla scelta dell’estremo difensore. L’addio pare probabile.

Ritorni. Rientreranno alla base per fine prestito il brasiliano Emerson dal Lumezzane e Matteo Berretti dalla Cavese. Senza dimenticare Sciaudone, elemento sul quale pesa il diritto di riscatto (per pochi “spiccioli”) esercitabile dal Foligno. Incerto il loro futuro in riva allo Jonio. Migreranno, invece, verso le proprie società d’appartenenza i calciatori in prestito: Rajcic (al Bari), Quadri (alla Lazio), Cuneaz (al Mantova), Calori (al Vicenza), Imparato  (al Catania) Cortese e Bolzan (al Chievo). Alcuni di questi potrebbero fare parte del nuovo Taranto, sopratutto Cuneaz e Quadri, entrambi graditi dal trainer aostano unitamente a Rajcic. I desideri jonici, comunque, dovranno incontrare la volontà dei calciatori e dei club proprietari dei rispettivi cartellini. Con una vena romantica, quasi da usato sicuro, rimbalzano anche le voci di un possibile ri-approdo in rossoblu di Manuel Mancini e Nello Cutolo. Nomi d’amarcord, ma di sicuro affidamento per la categoria.

Enrico Losito – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi