Connect with us

Pubblicato

il

Galderisi_021Il comunicato ufficiale che appare sul sito web dell’Arezzo recita: “L’A.C. Arezzo comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il Sig. Leonardo Semplici e di aver richiamato Giuseppe Galderisi. L’A.C. Arezzo ringrazia il Sig. Semplici per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune per il preseguo della carriera professionale”.

Domenica scorsa l’Arezzo è stato battuto in casa dalla Cremonese nella partita di andata valida per la semifinale play off del girone A di Prima Divisione della Lega Pro (0-2 il risultato finale). Una sconfitta che compromette non poco le possibilità di accesso del club amaranto alla finale per la promozione in serie B.

A fronte dell’esito totalmente negativo di questa gara la dirigenza aretina – ovvero il presidente Mancini e il direttore generale Ceravolo – ha deciso di esonerare dopo quattro partite l’allenatore Leonardo Semplici e di richiamare in panchina Giuseppe Galderisi. Una scelta che ha del clamoroso.

Il popolare Nanu si assume l’ingrato compito di guidare la squadra nella sfida di ritorno dei play off con la Cremonese. Per superare il turno occorrerebbe una vittoria dell’Arezzo con tre gol di scarto.

Una missione (quasi) impossibile quella che si è caricata sulle spalle Galderisi, allenatore per 90’ salvo supplementari. 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali6 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi