Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Arezzo_manciniL’Arezzo, che ha disputato il girone A della Prima Divisione di Lega Pro, è reduce dall’ennesima delusione. Da tre anni intrappolato in terza serie, il club amaranto è stato eliminato per il secondo anno consecutivo alle semifinali dei play off. 

Stavolta l’amarezza è ancora maggiore dell’anno passato, visto che nella gara di andata giocata al Comunale la squadra ha letteralmente regalato la partita alla Cremonese. Non è servita a niente, a questo punto, la vittoria in trasferta ottenuta allo Zini grazie alla doppietta di capitan Chianese.

L’ennesimo cambio in panchina, con Galderisi che ha sostituito Semplici per gli ultimi 90’ in una staffetta che sa di psicodramma, non ha sortito l’effetto sperato.

La delusione nella città toscana si taglia con il coltello e il futuro che attende il club appare ancora incerto. In un’intervista rilasciata a coloreamaranto.it il presidente Piero Mancini (nella foto) ha delineato le prossime mosse della società toscana.

Resta ferma (sulla carta?) la conferma di Ceravolo come direttore generale, nonostante gli venga ascritta da Mancini la responsabilità di aver allontanato Galderisi a seguito della lite con un giornalista in sala stampa dopo la partita con il Viareggio. Il contratto a suo tempo sottoscritto, infatti, era quinquennale e resta in vigore per i prossimi quattro anni. Nulla è dato sapere, invece, sulla riconferma in panchina di Giuseppe Galderisi.

Per l’ennesima volta Mancini ha dichiarato ai quattro venti la sua volontà di cedere il club. Ha affermato anche che, se non trova qualcuno che rileverà la società, andrà avanti con i giovani e che su questo punto c’è piena convergenza di vedute con il direttore generale

Il presidente amaranto ha una grande voglia di uscire dal mondo del calcio, in quanto si tratta di “una vera e propria associazione a delinquere, un mondo abominevole”. Una dichiarazione-choc. Parole virgolettate, che non sarà facile rimangiarsi e che esprimono un disgusto rispetto al quale sembra difficile fare marcia indietro. 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film