Connect with us

Pubblicato

il

Bari BonucciIl 3 marzo scorso a Montecarlo, nella partita contro il Camerun, ha debuttato in Nazionale il difensore Leonardo Bonucci. E pensare che questo marcantonio di 190 centimetri (nato il 1/5/1987) appena sei anni fa (nel 2004) giocava in C2 con la maglia della sua città, ovvero quella della Viterbese (che allora si chiamava Viterbo per aver usufruito del lodo Pterucci, prima società in Italia).

Nella stagione successiva il passaggio all’Inter, con tanto di debutto in serie A a 21 anni (il 14/5/2006 nella partita giocata a Cagliari e terminata sul risultato di 2-2). Rimarrà la sua unica presenza nei due anni trascorsi in maglia nerazzurra.

Quando nella stagione 2007-08 viene trasferito al Treviso, in serie B, sembra che la sua carriera si incanali nella direzione presa da tanti altri coetanei finiti a giocare in cadetteria e poi rimasti lì per tutto il resto della carriera. Nel club veneto, in un campionato e mezzo, gioca 40 partite e si mette in bella evidenza (segnando anche 4 reti).

Potrebbe essere arrivato per lui il momento del grande salto, ma così non è. A gennaio del 2009 viene trasferito al Pisa allenato da Ventura, sempre in B, dove scende in campo 18 volte e realizza un gol. Alla fine della stagione il club toscano retrocede in Prima Divisione, poi fallisce e deve ripartire dai dilettanti. Esattamente quanto accade anche al Treviso, per una curiosa coincidenza.

Proprio Ventura, però, sarà l’artefice del suo destino. Quando il tecnico si trasferisce sulla panchina del Bari, in serie A, chiede al diesse Perinetti di portarsi dietro questo difensore di grande tecnica. Così avviene e per Bonucci si spalanca il futuro che aveva sognato quando giocava nelle giovanili della Viterbese. Diventa titolare del club pugliese e, con l’altro giovanissimo Ranocchia, forma una coppia di centrali che si impone subito all’attenzione generale.

Il resto è storia recente, anche se il destino ci mette come sempre del suo. Infatti è il grave infortunio di Ranocchia, titolare dell’under 21 e destinato alla Nazionale maggiore, a spalancargli le porte degli Azzurri. Fino al debutto con il Camerun e alla convocazione per Sudafrica 2010.

Dai campi di Viterbo alla decisione di Lippi di fargli giocare un Mondiale il passo sembrerebbe essere stato breve, visto che sono trascorsi solo sei anni. In realtà molto ha voluto dire per Bonucci, come sempre nella vita, la buona…Ventura.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

Quando nella stagione 2020-21 Sofia Cantore fu trasferita alla Florentia San Gimignano, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni...

Editoriali2 settimane fa

Superlega Serie A femminile: un occhio di riguardo per i vivai

Per certificare il ruolo cruciale dei settori giovanili nella prossima Superlega professionistica della A femminile, è necessario tenere bene a...

Opinioni3 settimane fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Editoriali3 settimane fa

Serie A e Serie B femminili: mancano pochi giorni alle iscrizioni

Il termine di scadenza per le iscrizioni ai campionati di Serie A e Serie B femminile incombe. Entro le ore...

Opinioni4 settimane fa

Calcio femminile, non solo Superlega: e la copertura mediatica?

La Serie A Femminile – con il passaggio al professionismo – deve stabilire la sua mission, che passa attraverso un...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni3 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi