Connect with us

Pubblicato

il

Gallipoli_tifosiAnche il Gallipoli rientra nel numero crescente di squadre a rischio di cancellazione. Il club salentino è retrocesso dalla serie B alla Prima Divisione di Lega Pro, ma l’iscrizione in terza serie nazionale è appesa a un filo molto sottile.

Qualcuno aveva ipotizzato di percorrere la strada del fallimento pilotato, ma il tempo è tiranno in questa prospettiva. Entro la fine del mese andranno perfezionate le complesse pratiche previste dalla Figc per l’ammissione al prossimo campionato.

Per rientrare nei tempi bisognerebbe prima fallire, poi creare una nuova società e infine riaffiliarsi alla Figc dopo aver saldato tutti i debiti sportivi. E’ utopico pensare che tutto questo possa avvenire in meno di venti giorni.

E’ nata anche l’associazione “Il mio Gallipoli”, che pensa di attivare anche da queste parti una forma di azionariato popolare. In questo caso il marchingegno potrebbe funzionare, per questioni di tempo, solo ripartendo dai campionati dilettanti. Come potrebbe infatti questo ente trovare in venti giorni i tre milioni di euro che dovrebbero servire per salvare la categoria?

In buona sostanza, se non avverranno fatti nuovi, il Gallipoli rischia di essere cancellato dai campionati professionistici e di seguire l’amaro destino toccato in passato a tanti altri club (condividendo la bufera societaria che sta interessando in Prima Divisione anche il Perugia, fallito per la seconda volta in cinque anni). 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi