Connect with us

Pubblicato

il

CalcioPress_020Domenica scorsa si è giocata allo stadio Adriatico la partita Pescara-Hellas Verona, gara di ritorno dei playoff del girone B di Pima Divisione valida per la promozione in serie B. La squadra abruzzese ha prevalso ed è salita in cadetteria dopo tre anni trascorsi in terza serie nazionale.

Erano presenti al seguito della squadra 2mila tifosi gialloblù, che sono stati sistemati come di consueto nel settore ospiti. Al rientro numerose le rimostranze dei sostenitori scaligeri – sui media locali e sui siti internet – per il trattamento subito da parte di quelli abruzzesi.

Il giudice sportivo ha sanzionato il Pescara con una multa di 12 mila euro, ritenuta iniqua rispetto a quella di 10mila euro inflitta al Verona per «discriminazione territoriale» (ovvero per i cori intonati durante la partita dai tifosi scaligeri contro i sostenitori e i giocatori del Pescara).

A questo punto tre deputati della Lega Nord (Alessandro Montagnoli, Matteo Bragantini e Giovanna Negro) hanno presentato un’interrogazione al ministro Roberto Maroni in cui denunciano il trattamento riservato ai tifosi veronesi. Allo stadio Adriatico avrebbero trovato topi morti e pesci marci nel settore a loro riservato, con le ringhiere cosparse di topicida e mastice sulle gradinate.

L’interessamento dei politici alla vicenda è trasversale. Infatti ha preso posizione anche il parlamentare del Pd Giampaolo Fogliardi che ha scritto al sindaco di Verona Flavio Tosi sollecitandolo a intervenire sul trattamento ricevuto da squadra, tifosi, giornalisti e amministratori veronesi a Pescara: “Verona  non merita di essere presa a pesci (marci) in faccia”. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

Quando nella stagione 2020-21 Sofia Cantore fu trasferita alla Florentia San Gimignano, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni...

Editoriali2 settimane fa

Superlega Serie A femminile: un occhio di riguardo per i vivai

Per certificare il ruolo cruciale dei settori giovanili nella prossima Superlega professionistica della A femminile, è necessario tenere bene a...

Opinioni3 settimane fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Editoriali3 settimane fa

Serie A e Serie B femminili: mancano pochi giorni alle iscrizioni

Il termine di scadenza per le iscrizioni ai campionati di Serie A e Serie B femminile incombe. Entro le ore...

Opinioni4 settimane fa

Calcio femminile, non solo Superlega: e la copertura mediatica?

La Serie A Femminile – con il passaggio al professionismo – deve stabilire la sua mission, che passa attraverso un...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni3 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi