Connect with us

Pubblicato

il

Ai sensi della Legge Melandri-Gentiloni le società di serie A hanno l’obbligo di destinare alla mutualità il 10% dei proventi incassati per i diritti televisivi dalle pay tv (per un controvalore di circa 100 milioni di euro per anno).

Secondo un accordo ormai datato il 7,5% di questo importo è destinato alla serie B, l’1,5% alla Lega Pro e l’1% alla Lega Nazionale Dilettanti.

Si tratta però di un accordo non ancora sottoscritto dalle parti. La Lega Pro del presidente Mario Macalli (forte dei suoi 90 club iscritti) lo ha duramente contestato, minacciando addirittura uno sciopero poi mai attuato.

Si era pensato di introdurre i termini finali dell’accordo all’interno della legge sulla costruzione dei nuovi stadi, ma il provvedimento è da mesi impantanato alla Camera nonostante l’impegno profuso dal sottosegretario con delega allo Sport Rocco Crimi.

La mutualità resta dunque uno dei tanti fronti aperti del sistema calcio italiano al quale bisognerà dare una risposta urgente, visto che i diritti tv sono una delle principali fonti di ricavo per club dalle casse inesorabilmente a secco. 

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi