Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Con l’inizio ufficiale della stagione 2010/2011, in linea con il nuovo corso delineato dal presidente della Figc Giancarlo Abete, sono in corso i lavori per mettere a punto la nuova stagione del Settore Giovanile rossonero.

Quella che si è appena conclusa si è rivelata per le giovani speranze del futuro rossonero, come informa il sito web del club, una stagione molto positiva che segna il punto di partenza di un nuovo ciclo che ha avuto inizio il 1 Luglio 2009 con la svolta attuata dall’Amministratore delegato Adriano Galliani (nella foto) e che ha preso il via con l’investitura di Filippo Galli come Responsabile del Settore Giovanile stesso (oltre all’arrivo di Mauro Pederzoli come direttore sportivo). 

I risultati sono subito arrivati. La stagione 2009/2010 ha infatti visto la Primavera di Giovanni Stroppa raggiungere i quarti di finale del campionato uscendo eliminata dalla Sampdoria solo ai tempi supplementari. Un finale di campionato combattutissimo per i giovani rossoneri che solo pochi giorni prima avevano alzato al cielo di San Siro la Coppa della Primavera Tim battendo nel doppio confronto della finale il Palermo. Un successo che nella bacheca rossonera mancava da venticinque anni.

Nel corso della stagione della Primavera, molti i giovani interessanti che si sono messi in mostra per le loro qualità. La stessa fonte segnala il portiere Donnarumma, il laterale De Vito (che ha esordito in prima squadra contro il Novara in Coppa Italia), la coppia centrale Romagnoli-Albertazzi, le due punte Zigoni e Beretta, fino al talento Verdi. A centro campo da segnalare: Merkel, Palibrk, Calvano, Hottor, Novinic. Meritano la citazione, oltre a Schenetti, anche attaccanti come Gaeta e Ganz che hanno fatto molti gol in questa stagione, rispettivamente con Berretti e Allievi Nazionali.

Nella stagione rossonera, però, i successi non sono arrivati solo per la formazione Primavera a dimostrazione del grande lavoro svolto da Filippo Galli e dal suo staff. I Giovanissimi Nazionali infatti allenati dal tecnico Roberto Bertuzzo hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia battendo la Roma in finale per 3-0. Anche i ragazzi della Berretti di Walter De Vecchi hanno raggiunto la finalissima del Campionato di categoria, peccato per l’immeritata sconfitta contro l’Atalanta che non ha permesso ai rossoneri di alzare un altro trofeo. Crescono bene anche gli Allievi Nazionali allenati da Fulvio Fiorin che hanno ragguinto la Fase finale del campionato e sono stati fermati nel doppio confronto degli Ottavi dal Cittadella.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film