Connect with us

Pubblicato

il

E’ in programma per oggi, lunedì 5 Luglio alle ore 11,30, a Perugia, nel Palazzo della Provincia in Piazza Italia, Sala Consiliare, la cerimonia di consegna del premio alla carriera a Silvano Ramaccioni, direttore sportivo del Perugia dei miracoli e team manager del Milan per 26 anni.

All’iniziativa parteciperanno il Presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, l’assessore allo Sport, Roberto Bertini, il Presidente del Consiglio Provinciale, Luciano Bacchetta, il presidente del Coni provinciale di Perugia, Domenico Ignozza, il Presidente del Comitato Regionale Umbria FIGC, Luigi Repace, Ilario Castagner, ex allenatore di Perugia e Milan e Remo Gasperini, presidente U.S.S.I. – Unione Stampa Sportiva Italiana, Gruppo Umbro.

Città di Castello, Cesena, Perugia e Milan (dove per lui fu coniato il ruolo di team manager): quattro squadre con quattro diverse storie da raccontare. Oggi, a 71 anni compiuti, Silvano Ramaccioni, è per tutti il modello ideale di trait d’union tra squadra e allenatore. Dopo 26 anni, ha passato il testimone a Vittorio Mentana ed è diventato addetto agli arbitri in Italia nelle partite interne del Milan. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali5 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi