Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Si ricorda oggi la scomparsa di un grande dirigente del calcio italiano, Artemio Franchi. Fiorentino di nascita, ma di genitori senesi, Franchi ha diviso la sua passione tra le due città toscane, che oggi gli dedicano i rispettivi stadi. Franchi, da uomo concreto qual era, dopo alcune stagioni da dirigente sportivo presso lasocietà gigliata ricoprì il ruolo di Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Con lui al comando, la Nazionale Italiana tornò vincitrice dall’Europeo de 1968.

Nella sua vita sportiva ricoprì con successo i ruoli di Presidente della Uefa e vice presidente della Fifa. La sua passione per la città del Palio gli fu fatale. Il 12 agosto del 1983, vicino ad Asciano, perse la vita in un incidente stradale.

Dal 2008 la Fiorentina lo ricorda dedicandogli un “Trofeo”,  verso la fine del mese di luglio. Dopo due felici edizioni, quest’anno il Torneo non ha avuto luogo, per problemi logistici e di calendario ai quali la Fiorentina è stata legata. Il figlio Francesco, sempre vicino alla società viola, ha fatto sapere che il Trofeo verrà disputato nuovamente la prossima stagione e che la mancata edizione di questa stagione non è dipesa da dimenticanze o da indifferenza da parte della Fiorentina, ma da problemi cirostanziali.

Ad Artemio Franchi è dedicata una fondazione che ha sede presso il Centro Sportivo di Coverciano e di cui, per alcuni anni, è stato presidente l’attuale presidente Federale Giancarlo Abete. Siena lo ricorda con il “Premio Siena Artemio Franchi”, che in questa stagione è stato assegnato ad un grande del calcio internazionale come Johan Cruyff (nella foto durante la premiazione).

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side20 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film