Connect with us

Pubblicato

il

A Viareggio si è rivista l’Under 21. Contro la Danimarca, azzurrini di Casiraghi (nella foto) a due facce: un primo tempo da dimenticare e una ripresa in gran spolvero.

Il dato che conforta il tecnico è stata la grande reazione della squadra che, sotto di due reti, ha dato vita a una splendida rimonta terminando la gara con un pareggio (2-2).

Sono stati recuperati due elementi fondamentali per questo gruppo. Si tratta di Ranocchia e Paloschi, autori tra l’altro dei due gol, fuori per infortunio dallo scorso ottobre. Senza contare Pasquato e D’Ambrosio (al suo esordio) due elementi di qualità su cui fare conto.

Una partita amichevole, quella giocata con i danesi, nella quale il risultato conta fino a un certo punto. Da settembre l’Under 21 dovrà badare soprattutto ai fatti. In calendario due gare importanti, cioè le ultime due per la qualificazione al Campionato Europeo. Il 3 settembre a Sarajevo Casiraghi e soci se la vedranno con la Bosnia e il 7 settembre, a Pescara, con il Galles.

Il cammino dell’Under 21 è diventato in salita dopo la vittoria dell’Ungheria contro la Bosnia (2-0). Un risultato grazie al quale i magiari superano l’Italia in classifica e si piazzano al secondo posto.

Casiraghi si dichiara comunque tranquillo: “I conti si fanno sempre alla fine. Noi abbiamo un compito, che è quello di vincere tutte e due le partite che restano. Non sono preoccupato perché sono convinto che questa squadra può farcela. A prescindere da tutto, secondo me abbiamo ancora le nostre buone possibilità per qualificarci”.

So. Gian.  – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi