Connect with us

Pubblicato

il

Una sfida dal sapore antico e, per certi aspetti, anche con un retrogusto nostalgico, sopratutto per i tifosi jonici non più giovanissimi. Alcuni di loro, infatti, ricorderanno l’esordio in rossoblu, impreziosito dalla rete realizzata, a Novara di Erasmo Iacovone. Era il 31 ottobre del 1976, le due formazioni duellavano in cadetteria, serie che occupavano stabilmente. In quella circostanza la gara terminò con il risultato di 1-1 con la griffe del compianto centravanti molisano: la sua inzuccata permise agli jonici di pervenire al pareggio. Gli anni successivi per le due compagini sono stati quasi similari, scanditi da campionati nelle serie minori e da fasi di oblio. Il presente, invece, è diverso: i piemontesi, considerati i “nonni” della terza serie, sono tornati in serie B dopo oltre trentanni, mentre gli jonici continuano a covare la speranza di ritornarci al più presto. Di sicuro Migliaccio e compagni, malgrado la differenza di categoria non

 partiranno battuti al Stadio Silvio Piola. Mister Brucato, comunque, dovrà fronteggiare alcune assenze, in particolare nel reparto difensivo a causa del forfait di Panarelli, infortunatosi nel match di domenica scorsa contro il Feralpi Salò, e del lungodegente Prosperi. Per questo al centro della difesa, accanto a capitan Migliaccio, dovrebbe registrarsi l’esordio dell’ex padovano Cotroneo. Questa, comunque, non dovrebbe essere l’unica novità rispetto a domenica scorsa, in quanto potrebbe profilarsi in attacco l’inserimento di Innocenti. L’attaccante ravennate andrebbe ad incastonarsi nel tridente offensivo rossoblu con ai lati Russo, favorito su Garufo, a destra e Rantier sulla mancina. Conseguente il sacrificio di Ferraro: l’ex-salernitano non ha convinto nel primo turno di Tim Cup e la sua riconferma in rossoblu non appare più  così certa come fino a qualche settimana fa. Ricapitolando l’undici jonico (modulato 4-3-3) anti-Novara dovrebbe essere

 il seguente: Bremec tra i pali, Migliaccio e Cotroneo centrali con Cutrupi e Rizzi sulle catene esterne rispettivamente a destra e sinistra, a centrocampo Di Deo a dettare i tempi supportato ai lati da Giorgino e Pensalfini. In avanti, come detto, il tridente composto da Russo(o  Garufo), Innocenti e Rantier. Ad arbitrare l’incontro tra Novara e Taranto è stato designato il sig. Filippo Merchiori di Ferrara. Calcio d’inizio allo stadio “S.Piola” alle ore 20:30.

Enrico Losito – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi