Connect with us

Pubblicato

il

L’avevamo lasciata vincente, la ritroviamo tale e quale. E’ la nuova Inter Targata Rafael Benitez. Dopo la tripletta della scorsa stagione, e la partenza di Mourinho accasatosi al Real Madrid, in molti avevano pronosticato per i nerazzurri periodi di crisi. Le apparizioni di questo squarcio di stagione dicono ben altro. L’Inter non solo sembra aver mantenuto la sua compattezza, ma ha acquisito un gioco che con Mourinho spesso era latitante, fatto di catenaccio puro (se lo ricordano bene a Barcellona) con palla in avanti per Eto’o e Milito.

Oggi l’Inter si è presentata alla nuova stagione con una veste ben diversa. La squadra sembra essere ben messa in campo, con precise geometrie di gioco. Gli schemi imposti dal tecnico spagnolo appaiono essere stati ben assimilati dalla maggior parte dei giocatori. La manovra nerazzurra appare convincente e la mentalità quella giusta, ovvero quella di chi, consapevole delle proprie forze, tenta di imporre il proprio gioco.

Molto probabilmente Benitez non riuscirà ad eguagliare l’impresa dell’ex tecnico portoghese. Di certo c’è che le possibilità ci sono tutte. Ma anche sul fronte “simpatia” l’Inter ha aggiunto punti al proprio carniere. Diciamolo senza mezzi termini: Rafa oltre che un bravo tecnico, è anche simpatico, con quel faccione genuino che lo accomuna alla gente normale. E questo ai giorni d’oggi dove il divismo campeggia ovunque, non è cosa di poco conto.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi