Connect with us

Pubblicato

il

Dopo la brutta sconfitta rimediata in Coppa Italia a Bergamo, contro l’Albinoleffe il Pescara si prepara al debutto casalingo della prima di campionato contro il blasonato Siena. Non fa drammi il capitano biancoazzurro, Samuele Olivi: “Credo che quello di Bergamo sia stato un incidente di percorso. Una giornata storta che può starci, a patto che si rialzi subito la testa”.

Domenica all’Adriatico arriva il Siena, una delle favorite del torneo insieme ad Atalanta e Torino. “Dobbiamo archiviare la gara di domenica. Ora si riparte da zero. Dobbiamo renderci conto che non siamo più in serie C e che ci attende un campionato più duro. La squadra è però decisa a fare bene e a dimostrare di avere tutte le carte in regola per poter regalare soddisfazioni ai tifosi.”

Sul prossimo avversario del Pescara, il capitano dice la sua: “Credo che il nostro prossimo avversario non abbia bisogno di molte presentazioni. Si tratta di una squadra fortissima. Probabilmente l’undici più attrezzato insieme con Torino e Atalanta . In squadra ci sono giocatori anche di categoria superiore, ma questo non deve farci perdere l’ottimismo. Sono convinto che domenica sera ci sarà un Pescara all’altezza della situazione. Un Pescara che giocherà con una voglia matta di regalare soddisfazioni ai propri tifosi.” Per la gara contro il Siena saranno assenti per squalifica : Soddimo, Tognozzi e Ganci e gli infortunati Vitale e Bonanni.

CALCIOMERCATO:Ufficializzata la cessione al Brindisi del portiere Prisco, del difensore Mottola e Fruci, del centrocampista Matarazzo e dell’attaccante Angotti. Ufficiale anche il trasferimento alla Nocerina di Marco Pomante, che conclude così la sua avventura a Pescara. In arrivo anche il trasferimento di Camorani alla Pro Vercelli e quelli di D’Alterio e Carboni alla Salernitana. Praticamente chiusa la trattativa con la Roma, per il centrocampista Leandro Greco, classe ’86; prestito con diritto di riscatto.

Rita Consorte – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi