Connect with us

Pubblicato

il

Come Rafael Benitez, anche Claudio Ranieri (nella foto) ha tenuto ieri a San Siro la consueta conferenza stampa alla vigilia della Supercoppa TIM 2010 che si giocherà stasera tra Inter e Roma.

Il tecnico giallorosso conta molto sulle motivazioni del gruppo: “Credo che l’Inter sia favorita, ma è una partita secca e ce la giochiamo con il nostro orgoglio. Ho già incontrato Benitez in Spagna, mai in Inghilterra, ma lui era agli inizi. Ci conosciamo da tanto tempo e di lui ho grande stima. Noi stiamo bene, siamo uniti e compatti e domani lo dimostreremo, abbiamo una struttura di gioco consolidata”.

Ranieri si è poi soffermato su alcuni singoli: “Totti sta bene, ed anche Adriano sta bene, ha una voglia immensa, si sta allenando con grande umiltà, è un punto di riferimento per noi, lo stiamo facendo crescere, ha legato bene con i compagni e questa è la cosa più importante, anche Menez è un giocatore che ha classe da vendere, noi crediamo in lui e questo sarà un anno importante per lui, farà vedere il suo valore. Anche Mexes sta bene, il fatto che ricerchiamo Burdisso è dovuto ad un fattore numerico, per avere tre centrali di ruolo, ma di mercato non voglio parlare, ho fiducia in Pradè”.

Chiusura sull’imminente stagione, nella quale la Roma viene concordemente indicata dagli addetti ai lavori come la prima antagonista dell’Inter: “Me lo auguro, ma credo sia aumentato il livello medio di chi vuole entrare in Champions e la lotta sarà ancora più dura”.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi