Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Inizia con una importante e salutare vittoria la nuova stagione del Benevento di mister Cuttone. Eroe di giornata il neo acquisto Andrea Pintori (nella foto) che, nell’esordio stagionale al Santa Colomba sigla una importante doppietta, permettendo cosi alla sua nuova squadra di avere la meglio su un ostico Gela. Ovviamente non si è assistito ad una grande partita, complice il gran caldo e la condizione fisica, che, è risaputo, di questi periodi non può, e non deve, essere ottimale. Ma comunque sia il Benevento che il Gela non hanno lesinato l’impegno, dando vita ad una gara abbastanza piacevole, molto tattica ed agonistica nello stesso tempo.  
Entrambe le compagini contavano assenze importanti nelle loro fila: il Benevento ha dovuto rinunciare a tanti giocatori importanti quali Grauso, Bianco, Palermo, Landaida, Pacciardi ed il giovane De Risio, mentre mister Provenza non ha schierato gli ultimi acquisti D’Amico e Stamilla, nonché il bomber Franciel. Il risultato finale di 2 a 1 rispecchia fedelmente quanto visto in campo, con il Benevento che comunque ha sempre cercato di fare la partita e con il Gela, che sebbene anche in maniera non proprio esagerata, ha cercato prima di non prenderle per poi ripartire, puntando sulla velocità di Cunzi, Cruciani e Bigazzi.
Le reti sono state siglate al 35° del pt, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, da Pintori di testa, complice anche una sensibile deviazione di un difensore gelese; pareggiava Piva al 45 del pt trasformando magistralmente una punizione dal limite e al 1° minuto della ripresa, nemmeno il tempo di assestarsi in campo, Pintori, su bell’assist di Evacuo batteva sotto misura il portiere siciliano Nordi. Sfatato quindi  il tabù della prima giornata, che nelle due precedenti stagioni aveva visto il Benevento sempre sconfitto, come riferito dal “bomberino” Pintori in sala stampa, il pensiero della truppa giallorossa è già rivolto alla prossima sfida di domenica col Lanciano dell’ex Camplone. Il Gela di mister Provenza, che ricordiamolo è una delle squadre ripescate in Prima Divisione,  sicuramente con gli ultimi innesti assumerà una caratura più consona alla categoria di appartenenza. Passiamo ora al racconto della gara:

PRIMO TEMPO: Nonostante la temperatura tipicamente estiva, oltre 3.000 gli spettatori presenti al Santa Colomba, con una decina addirittura giunti dalla lontana Gela. Gli ultras della Curva Sud hanno ricordato con uno striscione l’ex giallorosso Komi Tchangai deceduto prematuramente qualche settimana fa. Cuttone per questa prima, come dicevamo in predecenza, deve rinunciare ad importanti pedine, ma non si fascia la testa, proponendo uno spregiudicato 4-2-3-1, ed affidando il pallino del gioco all’inedita coppia centrale Carcione (buona la sua partita) e Vacca. In avanti a supportare il bomber Evacuo il trio composto da La Camera, Clemente e dal bomber di giornata Pintori. Difesa rigidamente a quattro con Pedrelli a destra, Signorini e Siniscalchi centrali e la piacevole sorpresa Formiconi sulla sinistra, in campo al posto dell’ultimo infortunato, per ordine di tempo, Diego Palermo. Dall’altra parte mister Provenza proponeva un 4-3-3 molto elastico che si trasformava in un 4-5-1 in fase di non possesso. Nei primi minuti di gioco il Benevento fatica non poco a trovare sbocchi in avanti ma piano piano, con l’aumento del ritmo proposto da un Vacca già in forma campionato, inizia a conquistare terreno in avanti. E’ proprio sull’ennesimo calcio d’angolo conquistato nella fase di maggior pressione dei giallorossi, Pintori trovava di testa lo spiraglio giusto per l’1 a 0, per la gioia sua e del pubblico di fede giallorossa. Il Gela tenta di reagire ma la difesa sannita con i baluardi Siniscalchi e Pedrelli su tutti fa buona guardia tanto che Aldegani può godersi tranquillamente il caldo sole di agosto. Ma ecco che, mentre i 22 in campo aspettano l’intervallo per rifocillarsi e per rimettere a posto le idee, il terzino gelese Piva, proprio al 45°, su calcio di punizione dal limite trova il goal della domenica; Aldegani non può fare altro che raccogliere la palla in fondo alla rete. 1 a 1 e tutto da rifare per il Benevento.

SECONDO TEMPO: Pronti via e Benevento di nuovo in vantaggio grazie ancora a Pintori ben servito dal rifinitore occasionale Evacuo. Il Gela barcolla e ancora Pintori al 52° dopo una bella azione di Formiconi sfiora di un niente il tris. Riponde dall’altra parte Cunzi ma la mira è imprecisa. Al 75 Carcione scocca un gran tiro che Nordi para in bello stile. Ancora Benevento e Signorini su azione di calcio d’angolo svetta su tutti ma un difensore siciliano salva sulla linea di porta. Ultima emozione è la traversa colpita da La Camera direttamente su calcio d’angolo. Negli ultimi minuti poco da segnalare, tranne la solita girandola di sostituzioni da entrambe le parti. Finisce qui Benevento – Gela dopo 3 minuti di recupero concessi dall’incerto signor DI BELLO di Brindisi.

L’importante per i giallorossi era iniziare col piede giusto e soprattutto con la conquista dei tre punti che si sa, fanno morale e aiutano a lavorare meglio e con maggiore serenità. Quando saranno poi recuperati i calciatori assenti oggi per infortunio, il gioco e quindi il tasso tecnico della squadra sicuramente ne gioverà, ma oggi si è avuta la confortante prova che anche i sostituti possono dire la loro in questo appassionante torneo. Buona la prima quindi, in attesa della conferma domenica in quel di Lanciano.   

BENEVENTO: (4-2-3-1) Aldegani; Pedrelli, Formiconi, Siniscalchi, Signorini;, Vacca, Carcione (81′ Bianciardi), La Camera, Pintori (73′ D’Anna); Clemente (84′ Bueno), Evacuo. A disp.: Baican, Zullo, Furno, Buonaiuto. Allenatore: Agatino Cuttone

GELA: (4-3-3) Nordi; Petrassi, Piva, Porcaro, Cardinale; Piano, Giardina, Cruciani; Bigazzi, Avantaggiato (46′ Manfrè) (87′ Opoku), Cunzi. A disp.: Zummo, Puccio, Italiano, Aliperta, Argetta. Allenatore: Nicola Provenza
Marcatori: 35′ e 46′ Pintori, 45′ Piva
Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi (Palazzo – Soragnese)
Note: Ammoniti La Camera, Vacca, Pintori, Porcaro e Cruciani.

Spettatori:  oltre 3.000.

Gianluca Napolitano – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film