Connect with us

Pubblicato

il

Questa sera allo stadio Louis II di Montecarlo, calcio d’inizio alle ore 20.45, Inter e Atletico Madrid si affronteranno nella sfida secca che assegnerà la Supercoppa Europea. Entrambe le squadre sono all’esordio nel torneo e questo non succedeva dal 1998, quando si sfidarono Chelsea e Real Madrid. I due club non si sono neppure mai affrontati in gare ufficiali.

Il tecnico dell’Inter Rafael Benitez (nella foto) ha già conquistato la Supercoppa Uefa alla guida del Liverpool nel 2005 (vittoria per 3-1 contro il CSKA Mosca) e, in caso di successo, diventerebbe il sesto allenatore a conquistare due volte il trofeo dopo Raymond Goethals, Arrigo Sacchi, Louis van Gaal, Sir Alex  Ferguson e Carlo Ancelotti. Inoltre, potrebbe diventare il terzo tecnico, dopo Sir Alex Ferguson e Louis van Gaal, a conquistarla con due club diversi.

L’allenatore dell’Atletico, Quique Sanchez Flores è invece all’esordio. E’ la prima volta che si sfidano due allenatori spagnoli. Nel 1993 si trovarono di fronte due allenatori italiani, Nevio Scala con il Parma FC e Fabio Capello alla guida del Milan. Cinque anni prima il confronto fu tra due olandesi, Aad de Mos (KV Mechelen) e Guus Hiddink (PSV Eindhoven).

Dal 1999, dall’abolizione della Coppa delle Coppe Uefa, le successive dieci edizioni della Supercoppa sono state vinte cinque volte a testa dai detentori della Champions League e della Coppa Uefa, ora Europa League. Il Milan è la squadra che ha vinto il maggior numero di edizioni del trofeo, cinque, di cui l’ultima nel 2007 quando ha battuto il Siviglia 3-1.

Questa sarà anche la prima finale di Supercoppa con sei arbitri: ad arbitro, guardalinee e quarto uomo si aggiungono i due arbitri d’area, già sperimentati nella scorsa edizione dell’Europa League. La sestina, designata da Pierluigi Collina, sarà svizzera e sarà guidata dall’arbitro Massimo Busacca. Allo stadio Luis II di Montecarlo è previsto il tutto esaurito e la partita sarà trasmessa da Rai Uno, da Sky e da Mediaset Premium. 

Probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar – Maicon, Lucio, Samuel, Chivu – Zanetti, Cambiasso – Pandev, Sneijder, Eto’O – Milito. A disp.: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Stankovic, Mariga, Coutinho, Biabiany. All.: Benitez
Atletico Madrid (4-4-2): De Gea – Ujfalusi, Godin, Dominguez, Antonio Lopez – Reyes, Assuncao, Garcia, Merida – Aguero, Forlan. A disp.: Joel, Filipe Luis, Perea, Simao, Suarez, Jurado, Diego Costa. All.: Sanchez Flores
Arbitro: Busacca

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi