Connect with us

Pubblicato

il

Non convince ma vince la nuova Italia targata Prandelli, che si scrolla di dosso la “maledizione” del 2010. Servivano i tre punti e sono stati ottenuti a seguito di una prestazione scialba nella prima frazione di gara, più convincente nella ripresa. Ci sarà da lavorare molto per  dare corso al nuovo capitolo Azzurro. Molto probabilmente da rivedere alcune scelte di qualche giocatore, che da tempo non sta dimostrando di valere a pieno la maglia azzurra.

Manca ancora molta qualità a questa squadra, in particolar modo sugli esterni, dove Pepe e Molinaro non sembrano dare quel cambio di passo che il tecnico richiede. Da registrare la difesa, composta da ragazzi giovani, dal futuro assicurato, ma che al momento hanno bisogno di crescere. Per il resto c’è da registrare tanta volontà e qualche giocata pregevole.

Nella serata in chiaroscuro della Nazionale da registrare la papera colossale di “mamma” Rai, che preferisce al gol del pareggio di  Cassano, uno spot pubblicitario. Non sono mancate neanche le stucchevoli invasioni di campo, due per la precisione, che testimoniano quanto tutto il mondo è paese. Anche senza tessera del tifoso.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film