Connect with us

Pubblicato

il

Ora tocca a Firenze e ai fiorentini. Lo stadio Artemio Franchi, domani sera, ospiterà la nazionale del nuovo corso di Cesare Prandelli. La città si stringerà attorno all’ex allenatore della Viola in una serata particolare e dal sapore di saluto ufficiale, vero, verso chi ha condotto la propria squadra attraverso cinque anni pieni di vittorie e di soddisfazioni. La città di Firenze, che nel recente passato ha accolto i colori azzurri con sufficienza, ha l’occasione giusta per tornare ad essere la casa della nazionale.

Una sorta di riappacificazione, con lo staff azzurro che ha fissato con estremo gradimento la propria residenza in quel di Coverciano. Il collante tra Firenze e la nazionale non poteva che essere lui, Cesare Prandelli: amatissim dalla città toscana e dai suoi cittadini, a prescindere dalla fede viola. Un uomo che ha saputo riportare entusiasmo con la sua umanità e la sua competenza.

Fosse solo per questo motivo, Firenze sarebbe (è) tenuta a porgere il saluto al suo ex condottiero e, con lui, ai suoi nuovi gladiatori. Ma domani sera non sarà solamente la serata di Cesare Prandelli: saranno molti altri i motivi che spingeranno i fiorentini ad affollare lo stadio Franchi. Gilardino e Montolivo su tutti, ma anche l’esordio tra i pali di Viviano. Un fiorentino doc che da sempre sogna la maglia viola e che, domani sera, difenderà la porta della nazionale proprio in quello stadio che ha sempre sentito suo.

Potrebbe anche essere la serata di De Silvestri, altro giocatore che potrebbe andare ad incrementare le presenze di giocatori viola nella formazione titolare. Ma è inutile nascondersi, Firenze domani sarà solo per lui, per Cesare, con tutti gli altri a fargli da contorno.

Ci sarà anche Roberto Baggio a tenere a battesimo l’esordio in patria della nazionale. Lui, come gli altri, a Firenze non l’hanno mai dimenticato. Avanti allora, è arrivato il momento della riappacificazione totale. Quale miglior occasione di questa per unirsi tutti insieme al grido di “Forza Azzurri”?

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film