Connect with us

Pubblicato

il

Due punti in tre partite, due gol fatti e quattro subiti. Questo l’attuale ruolino di marcia di un Pisa che appare ancora “Under Construction”. Non esattamente quanto si aspettavano i tifosi (nella foto, tratta da iotifopisa.com), dopo le vicissitudini societarie e il ritorno in Prima Divisione.

L’avvento di Camilli aveva fatto presagire una sterzata nei confronti di un passato recente vissuto nell’incertezza. Sotto il profilo societario questo è accaduto e la gestione del presidente del Grosseto sta dando sicurezza a un ambiente spesso scottato da promesse poi non mantenute.

Ma, come sempre accade nel calcio, i conti si fanno in campo. Oggi il Pisa paga lo scotto di una campagna di rafforzamento forse inadeguata per la categoria, o meglio, non completa per ogni reparto. Se l’attacco e il reparto centrale non destano particolari preoccupazioni, il reparto difensivo ha mostrato diverse lacune in questo scorcio di campionato. Forse è proprio qui che mister Cuoghi dovrà lavorare più a fondo, per evitare il ripetersi di certe disattenzioni.

La stagione è ancora molto lunga e in questo primo periodo non solo il Pisa ha palesato qualche difficoltà. Altre realtà, come ad esempio Ternana e Cavese, stanno avendo qualche problema di troppo. Singolare il fatto che a comandare la classifica del girone B di Prima Divisione siano due compagini neopromosse, cioè Lucchese e Atletico Roma. Questo  è verosimilmente dovuto al fatto che le due squadre hanno mantenuto lo stesso impianto di gioco, puntellando con acquisti mirati i vari reparti.

Per il momento a Pisa bisogna fare di necessità virtù, lavorando con il materiale che Cuoghi ha a sua disposizione e cercando di tappare alcune lacune che la squadra nerazzurra sta dimostrando di avere. Ci sarà modo e maniera, per un ambiente sempre vicino alla propria squadra, di tornare a vedere i propri colori primeggiare sui vari campi della Prima Divisione.

D’altronde il numero uno della società non è un personaggio che sa accontentarsi. Il vulcanico presidente Camilli saprà certo portare alla corte di Cuoghi i necessari rinforzi.

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film