Connect with us

Pubblicato

il

Nella partita giocata con l’Alessandria domenica scorsa il Lumezzane, primo in classifica nel girone A della Prima Divisione con 7 punti dopo tre giornate, ha schierato un giocatore squalificato. Si tratta di Fausto Ferrari.

Il turno di sospensione risaliva alla finale-scudetto di serie D che Ferrari aveva giocato con la maglia del Montichiari il 19 giugno scorso, segnando una tripletta che aveva sancito il risultato a favore della sua squadra. Era stato ammonito e squalificato dal Comitato Interregionale (come da comunicato n. 199 del 21 giugno).

L’attaccante non avrebbe dovuto dunque scendere in campo, mentre invece ha deciso con la sua rete la partita a sfavore dei “grigi” piemontesi. Da qui il ricorso che l’Alessandria inoltrerà nella giornata di oggi, affidandolo all’avvocato Annalisa Rosati.

L’esito è già scritto. Secondo le norme federali la partita sarà vinta a tavolino dall’Alessandria con il risultato di 3-0. Il Lumezzane rischia fino a tre punti di penalizzazione.

Il fatto è che Ferrari è stato schierato in tutte le tre partite giocate finora dalla squadra lombarda: ha segnato un gol a Pavia nella prima giornata, è sceso in campo con la Salernitana nella seconda e ha siglato una rete anche con l’Alessandria nella terza.

Pavia e salernitana non hanno presentato ricorso nei tempi regolamentari, ma la palla passerà alla Procura federale per le decisioni del caso. Si spera che l’ufficio diretto da Stefano Palazzi sia sollecito nel decidere, perché la classifica del girone A rischia di essere sconvolta dal caso Lumezzane.

Senza contare che sono in arrivo altre penalizzazioni, stavolta legate all’iscrizione al campionato di Prima Divisione (leggete QUI i particolari, ndr), che potrebbero ulteriormente cambiare le carte in tavola. Un pessimo inizio per la terza serie nazionale del presidente Mario Macalli.

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film