Connect with us

Pubblicato

il

Il Taranto segna esclusivamente su palle inattive. Secondo te è un pregio o un difetto? “E’ un pregio visto che ci ha portato sei punti e paradossalmente abbiamo perso a Roma segnando un gol regolare su azione. Quindi può essere un’arma in più da sfruttare. Anche perché nel calcio moderno la maggior parte delle partite si sbloccano e si vincono grazie ai calci piazzati, proprio come sta accadendo a noi ultimamente”.

Ma avete cercato insieme a Mister Brucato di darvi una spiegazione o secondo te si tratta solo di un fatto occasionale?
E’ un discorso occasionale ma spero fino ad un certo punto. Durante la settimana infatti noi proviamo diversi calci piazzati e diverse soluzioni, consapevoli di avere in rosa vari saltatori eccellenti come Di Deo, Migliaccio, Innocenti, Ferraro. Ripeto non si tratta di casualità, ma è il risultato di una serie di schemi provati durante la settimana che ci stanno dando degli ottimi frutti”. Parliamo del tuo ruolo nel 4-3-3“.

Attualmente tu operi sul centrodestra. Ma in ritiro Brucato ti ha provato come mediano quasi metodista. Tu quale ruolo prediligi?
Non ho preferenze, anche perchè in passato ho ricoperto entrambi i ruoli e di conseguenza mi trovo a mio agio in qualsiasi delle due posizioni in campo”. Ormai sei uno degli anziani del gruppo“.

Quali differenze stai riscontrando tra la squadra dello scorso anno e quella attuale?
Di sicuro, specialmente in trasferta, in queste poche partite ho notato la solidità della squadra nel senso che mentalmente è molte forte. Analizzando la partita di domenica scorsa, sull’1-1, subito dopo aver incassato il gol ci siamo tirati su e siamo riusciti a vincere. Con l’Atletico Roma, nonostante giocassimo fuori casa, la squadra ha avuto il pallino del gioco per quasi tutta la partita, dimostrando di saper ottenere quello che vuole e di possedere quindi una grande forza mentale”.

Enrico Losito – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film