Connect with us

Pubblicato

il

Il Palermo fa il suo esordio stasera nella Fase a Gironi 2010-11 di Europa League affrontando in trasferta allo stadio “Generali Arena” lo Sparta. Saranno circa 250 i tifosi che seguiranno la squadra a Praga. La maggior parte si sistemerà nel settore ospiti, ma alcuni assisteranno alla partita dalla tribuna. Calcio d’inizio alle ore 19.00 (Diretta tv su Premium Calcio 1). La gara, valida per il girone F, sarà diretta dal greco Anastassios Kakos.

Delio Rossi ha convocato 19 giocatori e partirà con il 4-3-2-1. Assenti il centrocampista Nocerino (nella doppia eurosfida con il Maribor ha preso due ammonizioni ed è stato squalificato), Pinilla e Miccoli. In difesa Munoz sembra destinato all’avvicendamento con Gilk, mentre al titolare Cassani potrebbe essere preferito Darmian. A centrocampo Rigoni è in pole per sostituire lo squalificato Nocerino. Dovrebbe essere regolarmente in campo l’argentino Pastore. A Hernandez potrebbe essere concesso un turno di riposo in vista di Palermo-Inter, anche se il giocatore potrebbe entrare nella ripresa al posto di Maccarone.

Il tecnico ceco Chovanec, che deve rinunciare al capitano Repka (vecchia conoscenza del calcio italiano per aver giocato tre stagioni nella Fiorentina tra il 1998 e il 2001), si affida al 4-4-2. Resta da sciogliere un unico nodo relativo all’undici anti-Palermo: il gioiellino Wilfried (che sembra favorito) o Zofcak accanto a Kadlec in attacco?

Le probabili formazioni:

SPARTA PRAGA (3-5-2): Blazer; Hoheneder, Pamic, Bondoa; Klandrubsky, Sionko, Zeman, Kucka, Vacek; Wilfried, Kadlec. A disp.: Ziitka, Tresnak, Vachousek, Zofcak, Kweucke, Krejci. All.: Chovanec

PALERMO (4-3-2-1): Sirigu; Darmian, Glik, Bovo, Balzaretti; Rigoni, Liverani, Migliaccio; Kasami, Pastore; Maccarone. A disp.: Benussi, Munoz, Cassani, Garcia, Joao Pedro, Prestia, Hernandez. All.: Delio Rossi

Arbitro: Kakos (Grecia) 

Ranking Uefa aggiornato al 15/09/2010 

Lu. Cian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi