Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Nelle interviste del dopo partita di ieri l’allenatore del Bologna, Alberto Malesani (nella foto), è apparso straordinariamente rilassato e sereno. Il club felsineo, grazie alla doppietta siglata da Di Vaio (velenoso ex della Lazio), riesce a mettere una pezza al doppio vantaggio della Roma (rete di Borriello e autogol di Rubin) per la disperazione di un esterrefatto Ranieri.

Durante il collegamento con Varriale a Stadio Sprint, il discorso cade sulle pressioni alle quali sono sottoposti gli allenatori e alle sfuriate che possono derivarne. Inevitabile il riferimento al monologo di Ranieri nel pre-partita della gara con il Bologna giocata all’Olimpico, in cui sembrava di sentir parlare non l’allenatore di Testaccio (solitamente pacato) ma l’arrabbiatissimo Josè Mourinho dei tempi migliori.

Malesani è lapidario: “Noi siamo sottoposti a pressioni dai giornalisti. Ma anche voi siete sottoposti a pressioni per creare pressioni, altrimenti non vi ascolta nessuno”.

Gelo in studio. Varriale non può che abbozzare. La verità fa male. Le parole pesano come pietre. Dovremmo darci tutti una calmata, ma l’overdose di calcio può dare alla testa. 

Em. Rot. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film