Connect with us

Pubblicato

il

Si è giocata in Bundesliga la quinta giornata del campionato. Un torneo da seguire con particolare attenzione, considerato il testa a testa con la Serie A TIM nel Ranking Uefa per aggiudicarsi la terza posizione, che vale un posto in più in Champions League. Finora i tedeschi ci stanno surclassando in questo particolare duello (nella foto: lo stadio Allianz Arena di Monaco).

Il Mainz (Magonza) imita il Cesena. Batte in trasferta il Werder Brema e guida a sorpresa la classifica della Bundesliga. Non molla l’Hoffenheim, che insegue a due lunghezze in seconda posizione dopo aver pareggiato in casa del Kaiserslautern. In terza posizione Friburgo e Borussia Dortmund. Sotto tono, almeno finora, il campionato del Bayern Monaco (che risente molto dell’assenza di Robben). Resta a galla anche l’Amburgo, che pareggia il derby con il St.Pauli (club di proprietà dei tifosi grazie all’azionariato popolare).  Risale lo Stoccarda, che seppellisce sotto una montagna di reti (7-0) il Moenchengladbach e si aggiudica i primni tre punti di una stagione cominciata male. Buio pesto per li Schalke04: oppresso dai debiti il club di Gelsenkirken ha dovuto cedere i pezzi migliori e viaggia in ultima posizione con zero punti dopo cinque giornate.

Risultati 4a giornata

Bayer Leverkusen-Norimberga 0-0
Bayern Monaco-Colonia 0-0
Eintracht-Friburgo 0-1
Kaiserslautern-Hoffenheim 2-2
Schalke 04-Borussia Dortmund 1-3
St.Pauli-Amburgo 1-1
Stoccarda-Borussia Moenchengladbach 7-0
Werder Brema-Maiz 0-2
Wolfsburg-Hannover 2-0

Classifica Mainz 12; Hoffenheim 10; Borussia Dortmund e Friburgo 9; Amburgo 8; Kaiserslautern e Hannover 7; Bayer Leverkusen e Bayern Monaco 5; St.Pauli, Werder Brema, Colonia e Borussia Monchengladbach 4; Stoccarda, Eintracht, Norimberga e Wolfsburg 3; Schalke 04 0 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi