Connect with us

Pubblicato

il

Ogni partita un esame, e la Juventus deve saperli superare al meglio. Queste in sintesi le parole di Delneri alla vigilia della partita con il Palermo.

Il tecnico bianconero riconosce la pericolosità dei rosanero, che non esita a definire un organico di sicuro avvenire. Si sofferma poi su Pastore, giocatore a suo dire di livello superiore, capace di dare vivacità e fantasia ad una squadra già buona di per se.

Delneri non nasconde la soddisfazione dopo la vittoria esterna di Udine, ma tiene a ribadire che bisogna restare con i piedi ben saldi in terra, per non incorrere in distrazioni fatali.

Parla mal volentieri dei singoli il tecnico bianconero, ma spende parole di elogio sia per Krasic che per Pepe. Sono due esterni con caratteristiche diverse, e a mio avviso hanno fatto molto bene entrambi nella trasferta di Udine. Insomma tutto pronto per questo posticipo, che potrebbe rappresentare un’occasione importante per dare continuità ai risultati e, ad un gioco, che sembra prendere sempre più forma.

Andrea Papanti – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film