Connect with us

Pubblicato

il

Allo Stadio Olimpico di Torino è in programma, con inizio alle ore 20.45, la partita Juventus-Palermo. Si tratta del posticipo della quarta giornata del campionato di Serie A TIM.

La Juventus cerca di confermare la bella prova di Udine, considerato che al Friuli è arrivata la prima larga vittoria in campionato della stagione. I bianconeri faranno di tutto per non perdere il contatto dalle prime, sfruttando al massimo l’0ttima forma di Krasic (tra i principali artefici della strabordante vittoria con i bianconeri di Guidolin). Il Palermo, molto attardato in classifica dopo un inizio di campionato alquanto stentato, vuole rimediare alla sconfitta interna del turno precedente subita al Barbera per mano dell’Inter  e giunta al termine di una gara scandita dalle polemiche del patron Zamparini.

Delneri (nella foto) resta fedele al 4-4-2 e confermerà con ogni probabilità la squadra che ha battuto l’Udinese nel turno precedente al Friuli.Panchina per Aquilani. In attacco la scelta dovrebbe essere per la coppia formata da Del Piero Quagliarella, con Iaquinta pronto a subentrare a partita in corso.

Delio Rossi schiera i rosanero con il 4-3-2-1. A centrocampo ballottaggio Liverani-Bacinovic per il posto centrale nella linea mediana, con il giocatore romano favorito. In avanti i due trequartisti Ilicic e Pastore giocano a sostegno dell’unica punta Hernandez. Da segnalare il ritorno tra i convocati di Miccoli, che partirà dalla panchina. Età media bassissima per la squadra siciliana, con un classe ’88, un ’89 e un ’90 a comporre l’attacco rosanero.
Probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, Grygera; Krasic, F. Melo, Marchisio, Pepe; Quagliarella, Del Piero. A disp.: Manninger, Rinaudo, Legrottaglie, Sissoko, Aquilani, Amauri, Iaquinta. All.: Delneri

PALERMO (4-3-2-1): Sirigu; Cassani, Munoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Liverani, Nocerino; Pastore, Ilicic; A. Hernandez. A disp.: Benussi, Glik, Darmian, Bacinovic, Kasami, Maccarone, Miccoli. All.: Delio Rossi 

So. Gian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi