Connect with us

Pubblicato

il

Stasera Roma e Cluj si incontrano all’Olimpico per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League (leggete QUI la presentazione completa della partita con le statistiche). Calcio d’inizio fissato alle ore 20,45.

Il tecnico giallorosso Ranieri (nella foto), dopo la vittoria ottenuta sabato scorso contro l’Inter, cerca stasera altri tre punti che sarebbero salutari per raddrizzare un inizio di stagione opaco. In Champions le cose non sono cominciate al meglio e c’è da recuperare la sconfitta subita all’Allianz Arena con il Bayern Monaco.

Tra i capitolini indisponibili Julio Sergio, Taddei e Okaka. Nel 4-4-2 che dovrebbe essere schierato dalla Roma ci sarà ancora Lobont in porta, mentre Mexes dovrebbe giocare al centro della difesa (il francese ha tre turni di squalifica da scontare in campionato). A centrocampo possibile uno stop per Pizarro. In attacco spazio alla coppia Vucinic-Totti, con Borriello che partirà dalla panchina.

Il Cluj, che parte dalla vittoria ottenuta nella prima giornata con il Basilea, deve rinunciare a tre infortunati (Kivuvu, Bjelanovic e Muresan). Il tecnico Cartu sembra propenso a scendere in campo con un abbottonato 4-4-1-1, affidandosi in avanti al solo Traore sostenuto sulla trequarti da Bastos. I tre italiani che giocano nella formazione romena (De Zerbi, Piccolo e Sforzini) dovrebbero partire dalla panchina.

Probabili formazioni::

ROMA (4-4-2): Lobont; Cicinho, Burdisso, Mexes, Riise; De Rossi, Brighi, Menez, Perrotta; Vucinic, Totti. A disp.: Doni, Juan, Cassetti, Pizarro, Castellini, Borriello, Adriano. All. Ranieri. 

CLUJ (4-4-1-1): Stancioiu; Panin, Alcantara, Cadu, Rada; Dica, Costa, Kone, Culio; Bastos; Traore. (In panchina: Nuno Claro, Tony, Piccolo, Edimar, Sforzini, Hora, De Zerbi). All. Cartu.

Arbitro: Eriksson (Svezia)

Lu. Cian – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi