Connect with us

Pubblicato

il

Si è svolto stamattina, presso il Centro Tecnico di Coverciano, l’ultimo allenamento della Nazionale prima della partenza per Belfast.

Domani sera si gioca Irlanda del Nord-Italia. E’ un incontro cruciale per i destini del calcio azzurro, impegnato nella qualificazione a Uefa Euro 2012 dopo la batosta nel Mondiale sudafricano. Un tonfo che ha rischiato di mandare in crisi l’intero settore.

Complice la giornata favorevole, una mattinata di ottobre che non poteva essere più rilassante, tutto si è svolto in un clima di grande serenità. In campo un gruppo di giocatori motivato, che ha lavorato in allegria sotto lo sguardo attento di uno staff tecnico sincronico come un orologio svizzero. A vigilare sul buon andamento delle cose il solito Gigi Riva, discreto quanto determinante per la ricerca degli equilibri necessari per provare a risollevare le sorti internazionali del nostro calcio.

La conferenza stampa del ct Cesare Prandelli (nella foto) è stata in linea. La formazione è stata spiattellata senza mezzi termini, prima ancora che partisse la raffica di domande dei giornalisti. Non c’è stato spazio per polemiche di sorta. Il commissario tecnico ha risposto, con la precisione e la pacatezza che da sempre lo contraddistinguono, alle questioni che gli venivano sottoposte. Nessun momento difficile, come spesso capitava in passato. C’è stato anche il tempo di svariare sul tema dell’outing, sollecitato da un intervento di Donatella Scarnati.

Meglio di così la vigilia non poteva andare. La forza di Prandelli, quella di cui ha sempre dato prova nei cinque anni vissuti sulla panchina della Fiorentina, è la disarmante serenità che sa trasmettere a quanti lo circondano.

Un buon viatico per volare verso i cieli d’Irlanda. Questo gruppo, se continuerà a essere guidato con mano tanto lieve quanto ferma, potrebbe in futuro darci le stesse soddisfazioni che quello viola ha saputo regalare ai tifosi viola.   

Sergio Mutolowww.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi