Connect with us

Pubblicato

il

La trasferta dell’Italia al Windsor Park di Belfast contro l’Irlanda del Nord finisce con un pareggio a reti bianche. Una partita temuta alla vigilia ma che si è dimostrata, alla resa dei conti, molto più abbordabile di quanto si pensasse.

Con un pizzico di cattiveria in più la Nazionale di Cesare Prandelli avrebbe potuto portare a casa l’intera posta e affrontare con la massima serenità la Serbia martedì al Ferraris di Genova. Gli Azzurri hanno dimostrato grande personalità, senza però finalizzare la superiorità dimostrata sul campo sfruttando le molte occasioni da rete che hanno saputo creare.

 Il risultato va considerato doppiamente positivo alla luce della sconfitta interna della Serbia ad opera della sorprendente Estonia (3-1 per i baltici il risultati finale). In virtù di questo risultato l’’Italia, imbattuta dopo tre partite, resta saldamente al comando del gruppo C con sette punti.

Perentorio l’avvio degli Azzurri, che hanno aggredito da subito l’Irlanda del Nord occupando tutti li spazi possibili. Una supremazia territoriale che si sarebbe potuta concretizzare in un meritato vantaggio se, poco dopo la mezzora, Borriello messo a tu per tu col portiere Taylor non avesse buttato via il gol con un sinistro centrale facilmente respinto dal portiere irlandese.

Anche nella ripresa si vede in campo solo l’Italia di Prandelli. Prima lo stesso Borriello, poi Pirlo e infine Pepe si procurano ghiotte occasioni propiziate da altrettanti assist di Cassano. La prova del barese, un po’ a corrente alternata, è stata comunque di buon livello. Nel finale ci provano ancora Chiellini, che raccoglie di testa un calcio d’angolo battuto da Pirlo sulla sinistra e Pazzini (subentrato a Borriello). Il portiere irlandese Taylor riesce a conservare inviolata la sua porta.

C’è anche il tempo, prima del triplice fischio di chiusura, di rischiare la sconfitta. Sul destro di Davis il portiere azzurro Viviano, fino a quel punto praticamente inattivo, si salva con bravura in calcio d’angolo evitando una beffa atroce. Alla fine il ct Prandelli si dichiara soddisfatto del risultato e del gioco. 

IRLANDA DEL NORD (4-4-2): Taylor, Mc Auley, Craigan, Baird, Evans J., Hughes A., Brunt, Davis, McCann (36′ st Evans C), Healay (21′ st Lafferty), Fenney (26′ stg McGinn). All.: Worthington. 

ITALIA (4-3-3): Viviano, Cassani, Bonucci, Chiellini, Criscito, De Rossi, Pirlo, Mauri (34′ Marchisio), Pepe (39′ st Rossi), Borriello (29′ st Pazzini), Cassano. All.: Prandelli
 
Arbitro: Chapron (Francia)

Ste. Mu. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi