Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il calcio italiano esce con le ossa rotte dalla notte di coppa europea. Il momento è difficile e trova conferma anche a livello internazionale di club.

Nella terza giornata della fase a gironi di Champions League colano a picco due delle tre squadre italiane rimaste in lizza (domani sera toccherà all’Inter, in casa con il Tottenham). Il Milan soccombe con il Real Madrid (2-0) e la Roma si fa umiliare all’Olimpico dai modesti svizzeri del Basilea (1-3).

Al Santiago Bernabeu il Milan perde 2-0, battuto dal Real Madrid di Josè Mourinho che vola a punteggio pieno in testa alla classifica del gruppo G. Allo Special One basta il primo tempo per chiudere i giochi. La sconfitta dei rossoneri di Allegri matura tra il 14’ e il 15’. Un secco uno-due di Cristiano Ronaldo e di Ozil mette a tacere ogni residua aspirazione del club milanista.

Ancora peggio la Roma, che si fa mettere sotto davanti ai suoi tifosi da un Basilea arrivato a questa gara ancora fermo a zero punti nella classifica del gruppo E. Basta un tempo alla squadra svizzera per aggiudicarsi la gara, che potrebbe aprire una profonda crisi in casa romanista. Subito in vantaggio gli elvetici al 12′ con Frei. Il momentaneo pareggio ottenuto al 21′ da Borriello illude Ranieri, ma al 44′ Inkoom chiude la partita per il Basilea. Al 90’ Cabral firma addirittura il 3-1 per gli ospiti. Per la squadra giallorossa è notte fonda. 

Ranking Uefa aggiornato al 19/10/2010

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film