Connect with us

Pubblicato

il

Con una nota stampa affidata al sito web il 21 ottobre scorso, la Figc aveva smentito – perché destituita di fondamento – la notizia pubblicata dal quotidiano torinese Tuttosport relativa all’ipotesi che si stia pensando a un contratto economico per Roberto Baggio, neo presidente del Settore tecnico federale.

Il comunicato rendeva noto che, in base alle normative e ai regolamenti FIGC, l’incarico di presidente del Settore tecnico non prevede remunerazione di alcun tipo e viene svolto a titolo gratuito.

E’ di oggi la notizia che Robi Baggio (nella foto con Stefano Borgonovo allo stadio Franchi di Firenze) potrebbe diventare testimonial della Federcalcio. Lo rende noto il quotidiano Repubblica, che informa come si stia studiando il modo di ricompensare l’ex campione, di recente nominato responsabile del settore tecnico.

A lui il presidente della Figc, Giancarlo Abete, ha affidato il rilancio di Coverciano dopo il flop dei Mondiali. Ma quella carica non prevede alcun emolumento, se non un gettone di presenza e i rimborsi spese.

Per l’ex giocatore della fiorentina e della Huventus, che si affida al suo storico procuratore Vittorio Petrone, si sta pensando così informa la stessa fonte – a una soluzione con un contratto di immagine. In questo caso, l’ex azzurro avrebbe circa 250mila euro all’anno dalla Figc.

Non tutti pare siano d’accordo (di recente sono stati “ingaggiati” dalla Figc anche Arrigo Sacchi e Gianni Rivera). Il tema sarà affrontato, probabilmente, nel prossimo Consiglio Federale. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali3 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi