Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il Novara-due stupisce e conquista sul campo del Cesena il passaggio al turno successivo di Coppa Italia. La vittoria è maturata nei tempi supplementari e anche in quest’occasione la squadra di Tesser è riuscita a rimontare lo svantaggio iniziale.

E’ il Cesena a pungere per primo con una buona occasione per Malonga, ma Fontana è bravo a respingere il tiro. Replicano gli azzurri con Rubino quattro minuti più tardi, tiro dalla distanza con palla di poco alta. Al 27′ punizione di G. Gigliotti, insidiosa conclusione che sfiora il palo della porta difesa da Cavalieri. L’ultimo quarto d’ora i padroni provano ad affondare il colpo: Parolo tenta la conclusione ma Fontana blocca con sicurezza, al 41′ uno scambio Ighalo Malonga libera quest’ultimo al tiro, pallo di pochissimo a lato. Ad un giro d’orologio dal termine della prima frazione di gioco, i bianconeri passano: Lauro serve in area Schelotto, l’oriundo spara a rete, Fontana devia sul palo ma non riesce ad evitare il gol.

Nella ripresa il pareggio di Rubino arriva dopo solo nove minuti: l’attaccante azzurro raccoglie un cross dalla bandierina e insacca con una precisa incornata. Reazione del Cesena, con Caserta che vuole riportare i romagnoli in vantaggio: al 13′ coglie la traversa e al 25′ impegna Fontana con un tiro dalla distanza. Il tempo regolamentare finisce 1-1 e si va ai supplementari.

Nell’extra time ncora Cesena in avanti, al 7′ intervento di Fontana su Malonga. Sul finire della prima frazione, spunto personale di Evola, il centrocampista novarese parte dalla trequarti entra in area e trafigge Cavalieri dopo un pregevole slalom. Il terzo gol giunge nel secondo tempo supplementare, Benalouane affossa E. Gigliotti in area, sul dischetto va il difensore francese E. Gigliotti che porta a tre le reti azzurre. Ora il Novara affronterà la vincente tra Chievo e Sassuolo (28 ottobre, ore 20.45)

CESENA
: Cavalieri, Piangerelli, Pellegrino, Benalouane, Lauro, Appiah, Gorobsov, Parolo (dal 1’st Caserta; dal 1’pts Von Bergen), Schelotto (dal 11’st Jimenez), Malonga, Ighalo. A disposizione: Teodorani, Paonessa, Fatic, Tachtisidis. Allenatore: Massimo Ficcadenti.
NOVARA: Fontana, Gheller (dal 5’pts Morganella), Centurioni, Coubronne, Gigliotti G., Gigliotti E., Drascek, Shala (dal 27’st Gemiti), Scavone, Rubino, Ventola (dal 1’st Evola). A disposizione: Strukelj, Ludi, Motta, Strizzolo. Allenatore: Attilio Tesser.

Arbitro
: Gervasoni Andrea di Mantova. (Assistenti: Passeri Matteo di Gubbio e Italiani Alessandro di L’Aquila. 4° uomo: Tommasi Dino di Bassano del Grappa).
Marcatori: 44’pt Schelotto (C), 9’st Rubino (N), 15pts Evola (N), 7’sts Gigliotti G. su rig. (N): 
Spettatori: 2.300 circa, di cui 2.194 paganti per un incasso di 17.603 euro (una ventina i tifosi azzurri al seguito della squadra).
Ammonizioni: Benalouane , Jimenez per il Cesena; Shala, Scavone e Gigliotti G. per il Novara.
Calci d’angoli: Cesena 9 – Novara 6.
Recupero: 1° tempo 1′; 2° tempo 3′.

Marco Castelli – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film