Connect with us

Pubblicato

il

La Fiorentina ottiene con il Chievo la vittoria che serviva. Partita di una noia mortale, giocata in un orario assurdo e dentro un Franchi più vuoto del solito. Contavano i tre punti. Il bottino arriva grazie al gol di Cerci, ennesimo oggetto misterioso transitato da queste parti. E tanto basta.

Bisogna rassegnarsi, questo è il calcio nell’era della pay tv. Resta un mistero glorioso come si pensi di confezionare uno spettacolo televisivo decente e capace di attrarre l’attenzione dei pantofolai da salotto, intorno a una partita giocata su ritmi così sonnolenti. Peggio che assistere a un film di Antonioni, quando attraversò la fase della incomunicabilità.

Il fatto è che dei tifosi, ormai confinati alla periferia del sistema, non importa più niente a nessuno. Il pubblico è un optional, uno scadente soprammobile da aggiungere al triste pacchetto che le televisioni a pagamento confezionano per i loro irriducibili spettatori da divano.

Cosa c’entri tutto questo con un calcio capace di suscitare emozioni, non solo quello di una volta, davvero non sappiamo più come spiegarcelo.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale6 giorni fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato3 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi