Connect with us

Pubblicato

il

La Fiorentina ottiene con il Chievo la vittoria che serviva. Partita di una noia mortale, giocata in un orario assurdo e dentro un Franchi più vuoto del solito. Contavano i tre punti. Il bottino arriva grazie al gol di Cerci, ennesimo oggetto misterioso transitato da queste parti. E tanto basta.

Bisogna rassegnarsi, questo è il calcio nell’era della pay tv. Resta un mistero glorioso come si pensi di confezionare uno spettacolo televisivo decente e capace di attrarre l’attenzione dei pantofolai da salotto, intorno a una partita giocata su ritmi così sonnolenti. Peggio che assistere a un film di Antonioni, quando attraversò la fase della incomunicabilità.

Il fatto è che dei tifosi, ormai confinati alla periferia del sistema, non importa più niente a nessuno. Il pubblico è un optional, uno scadente soprammobile da aggiungere al triste pacchetto che le televisioni a pagamento confezionano per i loro irriducibili spettatori da divano.

Cosa c’entri tutto questo con un calcio capace di suscitare emozioni, non solo quello di una volta, davvero non sappiamo più come spiegarcelo.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Calciomercato1 giorno fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film