Connect with us

Pubblicato

il

Il Presidente del Palermo Maurizio Zamparini, dopo la rabbia verso la classe arbitrale manifestata nel dopo partita con il Milan, ha confermanto quanto aveva annunciato a caldo ieri sera.

Il numero uno rosanero ha affidato ad un advisor “la vendita delle quote della società di calcio del Palermo”. Lo comunica lo stesso Zamparini attraverso un una nota pubblicata sul sito ufficiale della società. 

La sua decisione è “netta, anche nella sofferenza che provo lasciando una tifoseria bellissima come quella palermitana con la quale sono legato da profondo e reciproco affetto”.

Zamparini si dice “stanco di lottare anche per la mia non tenera età” e conclude affremando “spero di lasciare il timone a personaggi più giovani che abbiamo l’entusiasmo e la forza per fare, lottare e cambiare in meglio ‘dove’ io non sono riuscito: riportare il mondo del calcio nell’ambito dello ‘Sport’ e dei suoi valori veri, assicurando gare dove con reciproche garanzie di equità e lealtà sportiva possano sempre vincere ad ‘armi pari’ e ‘i migliori'”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film